Notizie.it logo

Integrazione sensoriale e effetti a lungo termine sugli adolescenti

Integrazione sensoriale e effetti a lungo termine sugli adolescenti

L’adolescenza è un momento difficile. Gli adolescenti sono dolorosamente consapevoli di sé e delle difficoltà che sperimentano possono influenzare negativamente la loro autostima, che può portare alla depressione, abbandono scolastico e abuso di sostanze. Difficoltà di integrazione sensoriale non va via con l’adolescenza, ma si può aiutare adolescenti e giovani adulti a fare scelte sagge e strutturare i propri ambienti per compensare le loro difficoltà.
Difesa sensoriale
L’adolescente ha bisogno di capire come il suo corpo e la mente reagiscono in varie situazioni, così da poter prendere il controllo e prendere decisioni per aiutare se stesso. Coinvolgete vostro figlio a decidere come adattare il suo ambiente di apprendimento a casa e la scuola per l’apprendimento ottimale. Aiutalo a trovare un posto tranquillo a scuola e casa per cui può ritirarsi quando diventa sopraffatto.

Ricerca sensoriale
Una sensoriale ricerca adolescente può cercare veloci, emozionanti sport e attività ricreative.

Aiutarlo a esplorare modi sicuri di ottenere emozioni e di investire in attrezzature per dare le sensazioni che desidera ardentemente a casa, per esempio, trampolini e altalene. Essere consapevoli che il fumo è attraente per gli adolescenti con problemi di SI, e aiutala a trovare modi accettabili di ottenere la stimolazione orale, come l’utilizzo di gomme da masticare, gocce di acido o liquirizia.
Disprassia e Coordinamento
Gli adolescenti con disprassia possono trovare difficile ad imparare nuove abilità come la cucina e la guida di un auto. Essi dovranno anche aiutare a pianificare e organizzare la loro routine quotidiana. Adolescenti con scarsa pianificazione motoria e capacità di coordinamento tendono ad evitare sport di squadra, quindi è importante aiutarli a trovare una attività di esercitazione adatta per aiutarli a rimanere sani.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche