Influenza: dai sintomi più frequenti alle cause, tutto quello che c’è da sapere

L’influenza è una patologia infettiva che arriva a coinvolgere circa il 15% della popolazione mondiale e solitamente si presenta con sintomi caratteristici.

L’influenza, come è noto, è una patologia infettiva virale che viene trasmessa essenzialmente attraverso le vie aeree e che arriva a coinvolgere circa il 15% della popolazione mondiale.

Dopo un periodo di alcuni giorni di incubazione, solitamente l’influenza si presenta con sintomi piuttosto caratteristici: febbre alta che si manifesta all’improvviso, dolori muscolari, mal di testa, tosse, talvolta anche mal di gola, starnuti e problemi gastrointestinali.

I sintomi possono comunque variare in base all’età del paziente e al tipo di virus, considerando che l’influenza viene provocata da tre ceppi virali differenti: A, B e C, di cui il più diffuso è il ceppo virale A, che si modifica continuamente: per tale ragione non è per niente raro ripetere l’influenza anche più volte in un anno.

L’aiuto degli integratori alimentari in caso di influenza

Nella maggior parte dei casi, l’influenza si risolve da sé in una settimana o in una decina di giorni al massimo.

Esistono comunque degli integratori con ingredienti di origine naturale che possono costituire un valido aiuto, in quanto sostengono le difese naturali dell’organismo.

Gli integratori alimentari per le difese immunitarie di Resvis, ad esempio, possono essere assunti periodicamente per favorire il supporto del sistema immunitario, anche in presenza di malattie influenzali.

Essi, infatti, contengono, oltre ad un utile complesso di vitamine e sali minerali, anche il resveratrolo, una sostanza di origine naturale e vegetale.

Sintomi e decorso dell’influenza

Come si è detto, l’influenza è una patologia respiratoria virale, stagionale e molto infettiva. Si diffonde prevalentemente nel periodo tra dicembre e marzo, con un picco che di solito si manifesta a febbraio. A causa del modificarsi del virus, la diffusione e l’aggressività possono variare: ci sono anni in cui la sindrome influenzale passa quasi inosservata, e anni in cui arriva a contagiare decine di migliaia di persone.

Generalmente, l’influenza ha una durata di pochi giorni, in cui si manifestano febbre, tosse, congestione delle prime vie respiratorie, malessere e astenia, e a volte anche disturbi gastrointestinali, quali possono essere nausea, vomito, dolori addominali e diarrea.

Si tratta di una sintomatologia piuttosto ampia, che può variare da un soggetto all’altro. In ogni caso se siamo in buona salute, per quanto molto fastidiosa, l’influenza dura pochi giorni, entro i quali il sistema immunitario naturale riesce a contrastare ed eliminare il virus.

Alimenti e prodotti naturali per combattere l’influenza stagionale

Uno stile di vita equilibrato e corretto e un’alimentazione varia e ricca di alimenti freschi sono la base per proteggersi dai malanni di stagione e per rendere il sistema immunitario più forte e in grado di rispondere meglio alle infezioni.

Una dieta ideale per migliorare il proprio stato d benessere, e di conseguenza proteggersi anche nei confronti delle patologie infettive, deve includere frutta e ortaggi freschi in grande quantità, soprattutto agrumi, naturalmente ricchi in vitamina C, e frutta secca, molto ricca di sali minerali benefici.

È utile ricordare che le vitamine C ed E, in particolare, svolgono una significativa azione antiossidante: ciò significa che agiscono con una funzione contrastante nei confronti dei fenomeni di ossidazione cellulare, rallentano i processi di invecchiamento e, nello stesso tempo, svolgono un ruolo importante, supportando il sistema immunitario naturale dell’organismo.

Per questo si consiglia prima di tutto di prediligere una dieta ricca e varia, evitando cibi conservati, grassi e condimenti troppo ricchi, ed orientandosi verso prodotti freschi e naturali. Anche l’attività fisica, moderata ma regolare, permette di mantenere il fisico in forma e di proteggersi nei confronti dei processi ossidativi, dei malanni di stagione e delle infezioni in genere.

Scritto da Alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come ci si sente dopo il parto e come prendersi cura di sé stesse?

Alleviare il nervosismo post-partum: soluzioni efficaci

Leggi anche
  • zuppa di polloZuppa di pollo con farro e funghi shiitake

    Una saziante e deliziosa zuppa ricca di nutrienti essenziali.

  • ginger sickness 125104224 resizedZenzero contro la nausea
  • Loading...
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • 174Yogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • untitled 119Yoghurt senza zucchero
Contents.media