Incinta senza sintomi di gravidanza?

Domanda: Sono appena rimasta incinta senza sintomi di gravidanza. Io sono preoccupata, vorrei sapere se questo è normale o sto avendo un aborto spontaneo?
Risposta: Quando senti parlare di gravidanza, solitamente senti parlare di tutti questi incantevoli sintomi del primo acetonide, come la nausea mattutina, il bruciore di stomaco, la stanchezza e la tensione mammaria.

Mentre molte donne sperimentano alcuni sintomi di gravidanza, la verità è che ci sono donne che non si sentono mai male durante le loro gravidanze il che può essere normale per loro.

Esse credono di non avere sintomi di gravidanza, quando in realtà, potrebbero confondere solo sintomi comuni o non comuni come qualcos’altro.

Quando ti senti i sintomi della gravidanza

La maggior parte dei sintomi di gravidanza, in particolare quelli come la nausea, il gonfiore addominale o il mal di schiena, non iniziano subito.

Le prime settimane dopo un test di gravidanza positivo possono essere incredibilmente noiose. Alcune future mamme non sentono i sintomi della gravidanza fino a quando sono un po’ piu ‘ avanti, vale a dire quando raggiungono sei o sette settimane di gravidanza. “Mi aspettavo di sentirmi incinta fin da subito,” spiega Hillary. “Ho avuto un test di gravidanza positivo. Sapevo che la mia vita stava per cambiare drasticamente. Sentivo solo che io mi senta fisicamente diversa.

Ma non avevo sintomi. Questo mi faceva impazzire. Ho lasciato un messaggio all’infermiera presso l’ ambulatorio del medico, e mi ha detto che sarei dovuta andare più tardi. Di punto in bianco, mi sono svegliata una mattina e sentivo molto male allo stomaco.

Ero a quasi otto settimane di gravidanza. Non ero mai stata così felice di vomitare nella mia vita.”
Molte mamme hanno sintomi di gravidanza, ma assegnano il motivo a qualcosa altro.

Il che potrebbe essere qualcosa come sintomi premestruali, o l’influenza, ma spiegando via i sintomi della gravidanza è abbastanza normale, ma può portare a qualche preoccupazione.”Ero stanchissima,” spiega una futura madre. “Davvero non lavoravo più del solito, ma ho avuto difficoltà a rimanere sveglia durante la notte come facevo io in genere. Quando ho chiesto alla mia ostetrica circa la mancanza di sintomi, ha detto che alcune mamme hanno sintomi diversi rispetto ad altre e di non troppo preoccuparmi troppo se non avevo avuto alcun segno di avvertimento.”

Che cosa dovreste fare se sei preoccupato

Una mancanza di sintomi non è una cosa di cui devi preoccuparti. Alcune mamme non avranno nessun cambiamento, il che è perfettamente ok . Se li avete e scompaiono improvvisamente nel primo acetonide è l’unico momento in cui essere preoccupati di non avere sintomi. Questo può essere un’indicazione di un improvviso calo di ormoni, che può segnalare un problema con la gravidanza.
Allora è necessario chiamare il tuo medico o la tua ostetrica per un consiglio.

Questo è ciò per cui stai pagando. La pace della mente può andare su un lungo cammino per aiutarti facendoti sentire sana nel corso delle prossime 40 settimane della gravidanza.

Fonte: Ostetricia: gravidanza normale e problemi. Gabbe, S, Niebyl J, Simpson, Jl. Sesta edizione.

Scritto da Carla Lezzeni
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

10 sintomi di gravidanza più comuni

Ogni età: le probabilità di rimanere incinta

Leggi anche
  • Yoga o meditazione zen in gravidanzaYoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

  • yoga gravidanza terzo trimestreYoga in gravidanza nel terzo trimestre: gli esercizi

    Il terzo trimestre di gravidanza è il più pesante. La posizione della farfalla e la posizione propizia sono adatte per prepararsi al momento del parto

  • Loading...
  • Yoga in gravidanza secondo trimestreYoga in gravidanza nel secondo trimestre: i consigli

    Nel secondo trimestre di gravidanza lo yoga è utile per mantenere l’elasticità del corpo in vista del parto. Quali posizioni eseguire senza rischi?

  • yoga gravidanza primo trimestreYoga in gravidanza nel primo trimestre: gli esercizi da fare

    Fa bene alla mamma e al bambino: lo yoga è un ottimo aiuto per vivere i nove mesi di gravidanza serenamente. Quali esercizi nel primo trimestre?

Contents.media