Notizie.it logo

Incinta e single: come affrontare la gravidanza da sola

gravidanza

Molte donne vivono da sole il momento della gravidanza. Ecco come affrontarlo.

La gravidanza è senza dubbio uno dei momenti più belli e più intensi nella vita di una donna. Per quanto possano sembrare infiniti e “dolorosi” quei 9 mesi che precedono il parto, nulla riesce ad eguagliare la gioia che si prova nel vedere finalmente la creatura che viene alla luce.

Tuttavia, sempre più donne si trovano, per caso o per scelta, nella situazione di dover affrontare in solitudine il lungo viaggio della gravidanza.

Mamme single: un numero in crescita

Negli ultimi trent’anni, il numero delle mamme che crescono da sole il proprio bambino è decisamente aumentato: stando ai dati dell’Istat, sono circa 893.000 le mamme single in Italia. Per la maggior parte si tratta di donne separate o divorziate, ma risultano in crescita anche le madri nubili (dal 18,9% al 34,6 %) la cui età oscilla tra i 35 e i 44 anni.

E’ innegabile che affrontare una gravidanza senza l’aiuto e il sostegno del proprio partner può risultare più difficile da gestire.

Tuttavia, molti esperti sono concordi nell’affermare che “Qualsiasi tipo di situazione familiare è in grado di essere una buona base per permettere la crescita del proprio figlio“: l’importante è sapere affrontare la situazione con serenità, senza sentirsi in colpa e soprattutto circondandosi delle persone care.

Come affrontare la gravidanza da sola

Durante una gravidanza portata avanti “in solitudine”, nella mente della futura mamma, ansie e preoccupazioni sono alle stelle, oltre al peso rappresentato da quel senso di responsabilità che porta con sé la nascita di un figlio.

Per alleviare questa condizione di stress, vi suggeriamo una serie di consigli che ogni mamma single in gravidanza dovrebbe seguire per sentirsi meglio con se stessa.

  • Dedicare del tempo a se stesse: può sembrare una banalità, ma durante la gravidanza è molto importante focalizzare l’attenzione anche sulla propria persona, dedicandosi ad attività che possano alleggerire stress e preoccupazioni. L’ideale è partecipare ad un corso di yoga, oppure fare acqua gym: praticare questi sport aiuterà le donne in gravidanza a sciogliere la tensione e a vivere con maggior piacevolezza i cambiamenti del loro corpo.
  • Circondarsi di affetto: ogni mamma in gravidanza, e ancor di più le mamme single, hanno bisogno di avere attorno a sé persone care che possano dimostrare il loro affetto e il loro sostegno.

    A questo, risultano esser molto utili anche associazioni o gruppi di genitori: grazie alla condivisione della propria situazione e al confronto con le esperienze degli altri ci si sentirà meno sole, più comprese e più forti nell’affrontare il lungo viaggio della gravidanza.

© Riproduzione riservata
Leggi anche