incinta con la pillola

0

Tra i metodi contraccettivi attualmente disponibili in commercio il più sicuro è sicuramente la pillola, che assicura oltre il 99% della protezione da gravidanze indesiderate.

Rimanere incinta mentre si assume questo contraccettivo, tuttavia, è possibile quando non vi è un corretto assorbimento del farmaco e cioè nel nel caso in cui si sia assunta male o vi siano state delle interferenze. Nel primo caso, la donna avrà dimenticato di prendere la pillola all’orario stabilito per uno o più giorni e ciò avrà fatto saltare la copertura. Se vi rendete conto di aver dimenticato la pillola entro 12 ore dal solito orario, assumetela subito e non vi sarà alcun problema, in caso contrario utilizzate un altro tipo di contraccettivo.

Nel secondo caso invece, un antibiotico, un attacco di diarrea o di vomito avranno interferito con il normale assorbimento della pillola esponendo al rischio di gravidanza in caso di rapporto. Anche in questo caso sarebbe bene associare alla pillola anche l’uso del preservativo per sicurezza. Ricordate inoltre che la pillola non protegge dalla contrazione di malattie sessualmente trasmissibili.

Scritto da Giulia Mosca
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

incinta a 13 anni

coppia eterosessuale

Leggi anche
  • mamma surrogataVip e mamme surrogate, chi l’ha fatto

    Avere un figlio per molti è un sogno che diventa realtà, ma se i rischi sono tanti o la natura non aiuta ecco l’alternativa all’adozione!

  • Vestiti per sembrare più magra dopo il partoVestiti per sembrare più magra dopo il parto
  • Vestiti per colpireVestiti per colpire
  • come eseguire la posizione dell'aratroVantaggi posizione kamasutra dell’aratro per rimanere incinta
  • 
    Loading...
  • Vantaggi allattamento al senoVantaggi allattamento al seno
Entire Digital Publishing - Learn to read again.