In forma dopo la gravidanza con il mommy makeover

Il mommy makeover è la combinazione di diverse procedure chirurgiche, eseguite in contemporanea, volte a migliorare eventuali inestetismi provocati da una o più gravidanze.

La gravidanza cambia il corpo della donna, che si adatta ad ospitare una nuova vita, lasciando, a volte, qualche inestetismo estetico che può essere corretto con l’intervento di Mommy Makeover. Ne parliamo con il Dottor Luca Piombino, uno dei massimi esperti di questa procedura in Italia.

A seguito di un evento importante come la gravidanza, il corpo di una donna cambia, si trasforma e a volte, purtroppo, rimane qualche inestetismo fisico. Quando l’attività sportiva o una dieta non sono sufficienti per ritornare a una forma fisica simile a quella pre-gravidanza, è necessario il ricorso alla chirurgia plastica.

Che cosa è il Mommy makeover

Con Mommy Makeover si intende la combinazione di una serie di procedure chirurgiche, eseguite in un’unica seduta operatoria, per migliorare eventuali cambiamenti e inestetismi che una o più gravidanze può aver provocato nel corpo della neomamma. È un intervento altamente personalizzabile, ci spiega il Dottor Luca Piombino, Specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica e tra i massimi esperti in Italia di questa procedura, perché il tipo e il numero di interventi che si possono effettuare insieme sono diversi in base alle esigenze di ogni paziente.

Quali interventi si possono eseguire insieme

Solitamente, le aree del corpo più colpite dai cambiamenti provocati dalla gravidanza sono la pancia, con la perdita di tono e comparsa di tessuto in eccesso e smagliature, il seno che può diventare vuoto e cadente, i glutei e le cosce, con l’aumento di accumuli adiposi e cellulite. Quasi sempre, inoltre, si ha diastasi dei retti addominali con diversi gradi di severità ed è necessario intervenire per chiuderla. Durante il Mommy Makeover vengono eseguiti interventi per contrastare questi inestetismi, come la mastopessi per sollevare il seno ptosico o una mastoplastica additiva nel caso che il risultato sia un seno piccolo, l’addominoplastica con la a chiusura della diastasi addominale e la liposuzione per eliminare il grasso in eccesso e ridefinire la linea del corpo.

chirurgia dopo gravidanza

Quanto dura l’intervento di Mommy Makeover

Considerato che il Mommy makeover include interventi diversi in base alle esigenze di ogni paziente, la durata dell’operazione varia in base alle procedure eseguite, così come i tempi di recupero, che sono diversi da caso a caso. Generalmente, aggiunge il Dr Piombino, il recupero va da una a due settimane e il risultato definitivo è apprezzabile dopo circa 10-12 mesi.

Trattandosi di un intervento chirurgico complesso, viene svolto in anestesia generale e con due notti di ricovero. Per potersi sottoporre all’intervento di Mommy Makeover è necessario siano passati almeno 10 mesi dall’ultima gravidanza e non ve ne sia una nuova in programma, per evitare di rendere vani i risultati dell’operazione.

Il Dr Piombino riceve a Roma, Milano, Caserta. Per prenotare una visita o richiedere maggiori informazioni:

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rimanere attiva durante la gravidanza: attività raccomandate

Omicron nei bambini: cosa dovrebbero sapere i genitori

Leggi anche
  • zuppa di polloZuppa di pollo con farro e funghi shiitake

    Una saziante e deliziosa zuppa ricca di nutrienti essenziali.

  • ginger sickness 125104224 resizedZenzero contro la nausea
  • Loading...
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • 174Yogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • untitled 119Yoghurt senza zucchero
Contents.media