Notizie.it logo

Il nuovo disturbo alimentare americano: l’obesità e la malnutrizione

Il nuovo disturbo alimentare americano: l’obesità e la malnutrizione

Un neonato su 3 negli Stati Uniti è in sovrappeso a nove mesi di età. Uno su cinque bambini americani sono malnutriti. Il vero paradosso: questi sono gli stessi bambini.

Viviamo in un paese con un numero record di obesità, e il cibo si lega a malattie come il diabete, ma è anche sede di un numero quasi uguale di ragazzi che non sono sicuri di quando mangeranno.

Ma ecco il vero paradosso: questi sono gli stessi bambini. Non stanno morendo di fame per le calorie; sono affamati di cibo nutriente. Succose arance. Mele croccanti. Carote dolci. Petti di pollo. Cibi sani come questa non stanno accadendo per questi ragazzi, e non è perché sono “i palati più esigenti.” Quando si vive in 3 dollari al giorno da buoni pasto, si sta andando a comprare il cibo più economico che si può ottenere, e questo è cibo elaborato. Stanno mangiando cibi come pane bianco, riso bianco e cereali zuccherati.

E’ il nuovo disturbo alimentare americano: sovrappesi e denutriti.

Questi sono i bambini che conosci. Quando un genitore non ha avuto un aumento in tre, quattro, cinque anni, ma i suoi costi alimentari sono costantemente aumentati, questo è ciò che deve ricorrere.

© Riproduzione riservata
Leggi anche