Il gioco delle lettere: amore e divertimento

Una lettera è una semplice e genuina dimostrazione di affetto.

Nel mondo odierno delle e-mail e dei messaggi di testo, il gioco delle lettere è un trattamento speciale. I bambini non solo amano ricevere lettere, ma si divertono anche a spedirle e consegnarle.

Buono per l’età: 21 mesi (ma anche i bambini più grandi e più piccoli potrebbero divertirsi!)

Abilità sviluppate: gioco di ruolo, scrittura e disegno, abilità motorie fini, immaginazione.

Procedimento

Cosa serve: una scatola di cartone, forbici, carta, pastelli.

Capovolgete una scatola di cartone e tagliate una fessura per creare una cassetta della posta. Ora è il momento di scrivere delle lettere. Chiedete al vostro bambino a chi vuole mandarne una. Ha molte scelte: mamma o papà, il nonno, un fratello, un animale di peluche, il suo bambolotto, ecc.

Può usare i pastelli per “scrivere” o disegnare sul foglio. Quando ha finito, potete aiutarlo a “indirizzare” la lettera piegandola e scrivendo il nome del destinatario o disegnando la sua immagine.

Potete anche scrivere una lettera speciale al vostro piccolo e dirgli che gliela leggerete dopo che l’avrà consegnata a se stesso.

Quando ogni lettera è completata, il vostro bambino può lasciarla nella cassetta della posta. Ora è il momento del gioco delle lettere. Aprite la scatola e lasciate che il vostro bambino prenda le lettere. Aiutatelo a consegnarle a ogni persona o giocattolo. Fate in modo che i giocattoli saltino su e giù per la gioia quando ricevono una lettera.

Il vostro bambino si sentirà felice di averli resi felici.

Se alcuni dei destinatari vivono altrove (e se ne avete l’energia), mettete la lettera in una busta e lasciate che il vostro bambino vi aiuti a timbrarla e a spedirla dalla vera cassetta della posta.

il gioco delle lettere

Piccolo aiutante

Le pulizie possono essere solo un altro noioso compito domestico per voi, ma per il vostro piccolo aiutante possono essere un’eccitante passeggiata sul lato selvaggio! Quindi, lasciatelo partecipare. Si sentirà bene ad aiutarvi e la sua gioiosa operosità ravviverà le vostre faccende altrimenti banali.

Trovate una zona sicura per spolverare (un tavolino vuoto è l’ideale). Lasciate che il vostro piccolo aiutante vi guardi mentre pulite il tavolo. Poi passategli il panno per la polvere e suggeritegli di fare una prova. Probabilmente si butterà nel lavoro con gusto. Se volete aggiungere un po’ di struttura a questa attività, potete spruzzare delle gocce d’acqua sul tavolo da pulire. Quando ha finito con il tavolo, incoraggiatelo a passare ad altre sfide di spolveratura – una sedia, una porta o alcuni giocattoli.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giochi per bambini: piccolo aiutante

Attività per i vostri appassionati chef

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media