Il cordone ombelicale: ecco perché non devi tirarlo

Se ti stai chiedendo come curare il cordone ombelicale del tuo bambino prima che cada, è molto semplice. Scopri tutto ciò che dovresti fare...

Anche se sembra complicato, la cura del cordone ombelicale è abbastanza semplice. Ecco tutto ciò che dovresti sapere.

Come prendersi cura del cordone ombelicale

Se ti stai chiedendo come curare il cordone ombelicale del tuo bambino prima che cada, è molto semplice.

Vorrai piegare il pannolino verso il basso in modo da permettere all’aria fresca di arrivare al moncone e allo stesso tempo evitare che l’urina ci finisca sopra.

Quanto tempo ci vuole perché il cordone ombelicale del bambino si stacchi?

La buona notizia è che non ci vorrà molto tempo. I monconi del cordone ombelicale tendono a cadere da 7 a 21 giorni dopo la nascita. Mantenerlo pulito e asciutto aiuterà, quindi è meglio evitare un bagno completo per il tuo bambino fino a quando non ci sarà la caduta.

Piuttosto, opterei per un bagno di spugna, altrimenti il cordone può diventare puzzolente. Una volta che si stacca, ci sarà una piccolissima ferita che può richiedere dai 7 ai 10 giorni per guarire. Una piccola macchia di sangue sul pannolino è del tutto normale.

È infetto? Come faccio a saperlo?

Un leggero sanguinamento non è niente di cui preoccuparsi, ma se c’è molto sangue, pus, rossore o scarico puzzolente, questi sono segni di un’infezione e un motivo per chiamare subito il pediatra.

Posso semplicemente staccare il moncone?

No! Il moncone deve cadere naturalmente. Non tirarlo, anche se sembra essere appeso per un pelo, o aumenterai il rischio di infezione.

cura del cordone ombelicale

Cosa faccio quando cade?

Ecco la parte migliore: non devi fare nulla. Ora puoi liberamente fare il bagno a quel dolce bambino. Quando cade, però, assicurati che non ci siano animali domestici che possano mangiarlo.

È abbastanza semplice

La cura del cordone ombelicale è abbastanza semplice anche se la sua vista sembra complicata. Basta lasciare che il tempo faccia il suo corso ed evitare inutili rischi di infezioni.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L’influenza nel bambino: perché vale la pena affrontarla

Perché i bambini non possono mangiare il miele?

Leggi anche
  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • vista neonatiVista neonati: quando si sviluppa

    Cosa vedono i bambini nella pancia e subito dopo la nascita? Scopriamolo

  • Loading...
  • 183Viaggio neonato Ryanair
  • 173Viaggio neonato Alitalia
  • 183Viaggio neonato Air Dolomiti
Contents.media