Il bambino rifiuta di fare un pisolino: perché succede?

Assicurati che sonnecchi nello stesso posto in cui dorme di notte.

Il bambino rifiuta di fare un pisolino, così inizia una lotta che non porta a niente di buono. Ogni genitore conosce questo scenario: il bambino dà tutti i segnali di essere esausto e di aver bisogno di dormire – sbadiglia e si strofina gli occhi – ma ancora non vuole fare un pisolino.

La spiegazione è semplice, anche se la soluzione potrebbe non esserlo: i bambini combattono la voglia di riposare semplicemente perché sono molto interessati a ciò che succede intorno a loro. Tuo figlio ha davvero tanto da vedere e da fare, e ha paura che se si appisola si perderà qualcosa.

Inoltre, proprio come gli altri bambini, il tuo sta cominciando a capire che è una persona autonoma, quindi afferma la sua indipendenza ogni volta che può.

Rifiutarsi di fare un pisolino è un modo in cui ti strappa il controllo.

Cosa fare se il bambino rifiuta di fare un pisolino

Ridimensiona le tue aspettative. Da piccolo, tuo figlio probabilmente faceva il pisolino due o tre volte al giorno, ma ora che è un bambino passerà gradualmente a un pisolino al giorno. A 18 mesi, probabilmente non dormirà più la mattina. Quando il pisolino mattutino scompare, prova a spostare il pisolino pomeridiano prima, subito dopo pranzo.

Aspettare più tardi può spingere l’ora di andare a letto a tarda notte, poiché il bambino non avrà voglia di dormire poche ore dopo essersi svegliato dal pisolino pomeridiano.

Il bambino rifiuta di fare un pisolino consigli

Mantieni l’orario del pisolino costante da un giorno all’altro. I bambini hanno bisogno di routine per sentirsi sicuri. Se tuo figlio segue gli stessi passi ogni giorno, saprà cosa aspettarsi e puoi sperare che sia più accondiscendente. Se di solito legge tre libri prima di rimboccargli le coperte, per esempio, assicurati di non saltare questa attività anche se hai poco tempo.

Inoltre, se rimane a casa con te, assicurati che sonnecchi nello stesso posto in cui dorme di notte. Non cedere alle richieste di pisolino sul divano o nel tuo letto. Questo lo aiuterà ad associare la sua culla o il suo letto con il sonno e lo aiuterà a rilassarsi più rapidamente. Ricorda che l’ambiente in cui dorme deve essere perfettamente adeguato alla sua routine.

Consigli e soluzioni

Cerca di evitare di rendere l’ora del pisolino un campo di battaglia. Digli semplicemente che sembra stanco e ha bisogno di riposare, e anche tu. Poi dagli un abbraccio e un bacio, rimboccagli le coperte e lascia la stanza. Se piange, controllalo e cerca di calmarlo, ma non sdraiarti accanto a lui. Se lo fai, si abituerà ad addormentarsi solo quando ci sei tu, e avrai un’altra serie di problemi tra le mani.

Quando si rifiuta assolutamente di fare il pisolino, lascialo con dei giocattoli e dei libri e digli che è l’ora del silenzio. Anche se non si sentirà riposato come se avesse dormito, passare un’ora o due in cui non è coinvolto in un gioco sconclusionato può almeno puntellare la sua energia.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Circostanze che complicano l’addestramento al sonno

Il bambino non ha bisogno di sonnellini: è normale?

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media