I sintomi dell’ebola

L’ebola è una malattia che è stata scoperta in Congo nel 1976 accanto al fiume Ebola. Due altri contagi sono stati trovati nella Costa d’avorio e in Sudan, e le epidemie si sono diffuse per tutta l’Africa dell’est.

Mentre non ci sono ancora casi negli Stati Uniti, i pazienti con la malattia possono seguire un trattamento negli Stati Uniti.

Nel settembre 2014, il primo caso di ebola è stato diagnosticato anche negli Stati Uniti.

In media, i sintomi dell’ebola si sviluppano a distanza di 8 – 10 giorni dopo l’esposizione, e possono comparire da 2 a 21 giorni dopo l’esposizione al virus.

L’ebola ha sintomi tipici di alcune malattie serie, come il mal di gola, il vomito, la diarrea, emicranie forti, dolori muscolari, debolezza e mal di stomaco.

Durante lo stadio della malattia, possono esserci delle emorragie interne ed esterne molto forti, spesso mortali.

Scritto da Simona Bernini

Scrivi un commento

1000

Preparazione yoghurt all’arancia

Come superare la morte di una mamma

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • 
    Loading...
  • vomito bambiniVomito bambini: cosa fare e come fermarlo

    Cosa causa il vomito nei bambini e come si può fermare? Cerchiamo di capire il perché molti bambini soffrono di tale disturbo.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.