Notizie.it logo

I migliori cartoni animati per bambini

I migliori cartoni animati per bambini

Vediamo ora quali sono i cartoni animati per piccini che possono essere definiti come i migliori in assoluto e che possono essere fatti vedere ai bambini.

Quando si parla di cartoni animati per bambini si fa riferimento a quelli che sono di tipo educativo, ovvero che danno delle importanti lezioni ai piccini che poi possono essere implementate grazie all’intervento dei genitori.
Vediamo ora quali sono i cartoni animati per piccini che possono essere definiti come i migliori in assoluto e che devono essere fatti vedere ai bambini.

Curioso come George

Questo cartone animato rappresenta uno dei titoli che deve essere necessariamente fatto visualizzare ai bambini.
Questo non solo perché la protagonista è una simpatica scimmia, ma anche perché la stessa tende a essere molto curiosa e questa sua caratteristica richiama molto il comportamento dei bambini, specialmente quelli che stanno frequentando la scuola materna.
In ogni episodio viene spiegato un nuovo argomento e ogni avventura permette ai piccini di apprendere una nozione nuova su diverse tematiche, come l’ambiente, la vita degli animali e come ci si deve comportare in determinati contesti.
Non mancano nemmeno le lezioni particolari dove viene mostrato alla scimmia cosa deve evitare di fare, altro insegnamento importante che permette ai piccini di capire cosa sia giusto e cosa sbagliato.

Giust’in Tempo

Un titolo particolare tradotto dall’inglese Justin Time, il cui significato è il medesimo.
I protagonisti di questo cartone animato devono affrontare tutte quelle che sono le diverse problematiche che riguardano il mondo dei piccini, come condividere gli oggetti, agire in maniera corretta e soprattutto cercare sempre di dare il meglio di loro durante l’esecuzione di un’azione, che ovviamente deve essere necessariamente corretta.

Grazie a questo tipo di cartone animato il piccino apprende i valori dell’amicizia, visto che ogni protagonista riesce a ritagliarsi il suo spazio particolare all’interno di ogni episodio, facendo tutto il possibile per poter evitare di creare delle situazioni che sono tutt’altro che positive.

Altro insegnamento è quello che viene dato al termine dell’episodio: ogni lezione si conclude con un particolare argomento che tende a essere quello cardine dell’intera narrazione e permette, di conseguenza, di rafforzare tutti quei concetti che sono stati affrontati durante il suddetto episodio.
Pertanto un cartone animato molto istruttivo con diverse lezioni fondamentali utili per il periodo che vai dai tre fino agli otto anni circa.

Paw Patrol

Cartone animato che si basa principalmente sull’amicizia e sulle avventure, nonché sulla risoluzione dei diversi problemi che si possono palesare nella vita di tutti i giorni.
Ogni argomento viene affrontato in maniera molto semplice, cercando quindi di offrire ai piccini tutte le informazioni basilari grazie alle quali è possibile evitare di creare una sorta di ingombro nella sua mente oppure delle difficoltà nel riuscire ad apprendere le diverse nozioni.

Da aggiungere, ovviamente, come anche il protagonista sia alla ricerca di tante lezioni di vita e come il suo atteggiamento, talvolta abbastanza infantile, riesca a creare quell’intrattenimento abbastanza piacevole che stimola i bambini nel gustarsi gli episodi del cartone animato.

Tanti piccoli episodi per diversi problemi e inoltre, grazie all’assenza di un collegamento tra le diverse tipologie di argomenti trattati, è possibile scegliere a propria discrezione quale sia l’ordine ideale da far seguire al proprio piccino, optando per le lezioni che vengono reputate come maggiormente importanti da visualizzare quasi subito.

Inoltre non possono mancare i classici d’animazione della Disney, che rappresentano dei cartoni animati in grado di garantire ai piccini un apprendimento totale senza grosse fatiche di diversi argomenti come amicizia, amore e tanti altri.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche