I danni dello stare per troppo tempo davanti al televisore

La maggior parte dei bambini entra nel mondo della televisione molto prima di entrare nella scuola. Secondo la Kaiser Family Foundation (KFF):
• due terzi dei neonati e nei bambini guardano uno schermo una media di 2 ore al giorno
• bambini sotto i 6 anni guardano in media circa 2 ore di media schermo al giorno, principalmente TV e video o DVD
• bambini e ragazzi 8 a 18 anni trascorrono circa 4 ore al giorno davanti a uno schermo televisivo e quasi 2 ore aggiuntive sul computer (al di fuori di compiti scolastici) e giocare con i videogiochi

L’American Academy of Pediatrics (AAP) raccomanda che i bambini sotto i 2 anni non devono guardare la televisione e che quelli di età superiore a 2 anni non più di 1-2 ore al giorno di programmazione di qualità.

I primi 2 anni di vita sono considerati un momento critico per lo sviluppo del cervello. TV e altri media elettronici possono interferire nel modo di esplorare, giocare e interagire con i genitori e altri, che incoraggia l’apprendimento e lo sviluppo fisico e sociale sano.

Man mano che i bambini crescono, il troppo tempo spesso davanti alla televisione può interferire con le attività come essere fisicamente attivi, leggere, fare i compiti, giocare con gli amici e passare il tempo con la famiglia. Inoltre, i bambini che conducono una vita maggiormente sedentaria, senza movimento, sono a rischio maggiore di diventare bambini obesi.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come risparmiare per il college

Come curare l’acne giovanile

Leggi anche
Contents.media