Notizie.it logo

Gravidanza isterica: cause, sintomi e rimedi

Gravidanza isterica sintomi

Scopri quali sono le cause, i sintomi ed i rimedi di una gravidanza isterica o falsa gravidanza. Leggi la nostra guida.

La gravidanza isterica è una patologia che colpisce anche gli esseri umani, non solo i cani come qualcuno sostiene, è un evento raro, ma possibile, scopriamo allora insieme quali sono le cause i sintomi ed i rimedi di questa particolare condizione. E’ un disturbo di origine psicosomatica, che il più delle volte nasconde una serie di problemi che la donna sfoga con i sintomi tipici della gravidanza, come nausee o gonfiore addominale.

I medici e gli psicologi sono concordi nel sostenere che la gravidanza isterica è una sorta di campanello di allarme, ovvero una specie di sfogo di una condizione o disagio psicologico molto importante e assolutamente da non sottovalutare. Come sappiamo bene, i disturbi di carattere psicosomatico finiscono per ripercuotersi sul fisico, ecco allora condizioni come anoressia, bulimia, alopecia ed ovviamente gravidanze isteriche. Come per gli altri casi anche in questa condizione è quasi sempre necessario intraprendere un percorso psicologico, in modo da aiutare la donna a capire quali sono le cause del suo disagio ed imparare ad affrontarle.

Gravidanza isterica donne

La falsa gravidanza, come abbiamo visto, a causa di una condizione mentale particolare, porta la donna a credere fermamente di essere incinta, anche se lo è.

La sua convinzione è talmente forte che è in grado addirittura di stimolare la prolattina, l’ormone dell’allattamento. Ecco allora che la donna avrà delle vere e proprie nausee mattutine, una sensazione di malessere, stanchezza e sonno perenne. Non solo il processo psicologico porta anche alla sospensione del ciclo mestruale, al gonfiore addominale, tensione al seno ed aumento del peso corporeo. Inoltre più la donna tarda a fare il test di gravidanza, più la sua convinzione diventerà solida e maggiore sarà poi la delusione quando scoprirà di non essere incinta.

Gli ultimi studi sulla gravidanza isterica hanno evidenziato come il fenomeno sia molto raro, 1 ogni 22.000 nascite con maggiore possibilità nelle zone in cui la donna è vista ancora troppo nel suo ruolo di madre, ed all’interno di quelle comunità in cui vige l’ errata convinzione, che essere donna equivale ad essere mamma. Ovviamente l’unico modo per scoprire se si tratta di una gravidanza vera e propria è quella di effettuare i dovuti controlli, facendo particolare attenzione ai test di gravidanza venduti in farmaci che in caso di falso positivo, potrebbero rafforzare il pensiero della donna ancora di più.

Sempre analizzando gli studi di settore, sono le donne che hanno già compiuto trent’anni quelle maggiormente predisposte allo sviluppo di questa patologia, ovvero la categoria di donne che avverte di più il peso degli anni, la paura dello scorrere dell’orologio biologico e di non riuscire più a rimanere incinta.

Infine ci sono altre due categorie che potenzialmente sono più predisposte a sviluppare questa particolare patologia, le donne vittime di violenza sessuale o incesto.

Sintomi gravidanza isterica

I sintomi di una gravidanza isterica sono quelli tipici di una vera e propria gravidanza, come interruzione delle mestruazioni, ingrossamento e tensione del seno, gonfiori all’addome, nausea e vomito, aumento del peso corporeo ed in casi particolarmente estremi, anche la sensazione di sentite i movimenti fetali. Tutti questi sintomi fanno chiaramente pensare che la donna sia in dolce attesa, in realtà test, analisi ed ecografie affermano esattamente il contrario.

Anche Freud si è occupato di questo disturbo, definito anche pseudociesi, pseudo-gravidanza o falsa gravidanza e lo aveva classificato mettendolo tra le cosiddette isterie, riferendosi al disagio di natura psicosomatica come fattore scatenante della condizione. Fortunatamente, negli ultimi anni la tendenza è stata quella di un calo drastico dei casi di gravidanza isterica in tutto il mondo, tanto che gli studi o gli approfondimenti al riguardo sono altrettanto rari.

Come accennato nel paragrafo precedente, se la patologia si manifesta, ciò è solo nei Paesi dove la donna è considerata poco o viene a lei riconosciuto il solo ruolo di madre, o ancora laddove la mancanza di un figlio è oggetto di derisione che può portare la donna ad un malessere interiore tale, da sfociare poi in una pseudociesi come sfogo. Un tipico esempio di quanto la mente sia forte e cosa riesca a fare sul corpo.

Falsa gravidanza

Nel caso in cui la falsa gravidanza sia accertata, l’unica cura possibile è un percorso di tipo psicologico. Questa condizione è infatti causata da un disagio interno della donna ed è quindi importante che la donna si confronti con un esperto per capire insieme quali sono le cause di questo disagio, affrontandole e risolvendole nella maniera più adeguata. Spesso forte desiderio di maternità, infertilità o rifiuto totale per la maternità sono tra le cause predominanti di dello sviluppo di una falsa gravidanza.

Lo psicologo aiuterà la donna ad affrontare i problemi o le paure, invitandola a vivere la maternità in maniera più consapevole e serena.

Sicuramente alla base di tutto c’è un fortissimo ed incontrollabile desiderio di maternità, che viene aggravato da altri fattori come ad esempio traumi, come una violenza sessuale o l’incesto, stress, ansia o particolari paure, come appunto quella di non poter rimanere incinta o la paura di perdere il lavoro. Chiaro è che, oltre all’aiuto di un esperto è necessario che la donna riceva tutto il supporto necessario anche dalla famiglia, dagli amici e dai colleghi di lavoro.

Anche la comunità può fare qualcosa. Non chiedere sempre “quando arriverà un bambino?. Spesso una domanda che apparentemente può sembrare banale, può in realtà scatenare nella donna sentimenti contrastanti e forti, che possono portare non solo alla gravidanza isterica, ma anche a depressione, ansia e malessere generale. In poche parole se una donna è sposata da un pò e non ha un bambino o se la donna ha trentanni e non ha un bambino, non ponetele quella domanda, magari non lo desidera o forse non arriva.

Chiedetele piuttosto com’è la vita dopo il matrimonio o semplicemente come sta!

Cause gravidanza isterica

Alla base della gravidanza isterica ci sono dei fattori psicologici importanti, repressi per troppo tempo che sfogano poi ad un certo punto in questa condizione. Disagi che portano a credere seriamente di aspettare un bambino e che arrivano a condizionare il corpo talmente tanto da condizionare il corpo, che sviluppa tutta una serie di segnali reali e tipici di una vera gravidanza. Pressioni esterne, ansia, depressione, paura di non rimare incinta o al contrario paura di esserlo, violenze e soprusi subiti sono tra le cause principali della gravidanza isterica.

Proprio perché la cause sono di natura psicologica, nella stragrande maggioranza dei casi è indispensabile l’aiuto di uno psicologo, ma anche i familiari e gli amici, hanno il loro ruolo, devono stare vicino alla donna con tanto amore, soprattutto il partner e tanta pazienza e premura. Se tra le cause di una falsa gravidanza ci sono una condizione di infertilità e quindi una condizione psicologica in cui una donna desidera tanto un figlio, ma non riesce ad averlo, dall’altro lato anche chi vive sentimenti contrastanti nei confronti della maternità può essere vittima di una pseudo-gravidanza. Se si è fertili infatti non è detto che si desideri per forza una gravidanza, magari c’è chi non avverte affatto il desiderio, ma le pressioni esterne, come ad esempio quella del partner, potrebbero sviluppare questa particolare condizione. Oppure c’è chi vorrebbe tanto diventare mamma, ma una importante promozione al lavoro o al contrario una condizione lavorativa precaria, limitino questo desiderio, provocando un vortice di sentimenti contrastanti nella donna.

Inoltre stati psicologici particolarmente depressivi o tumori alle ovaie, potrebbero portare a degli scompensi o squilibri ormonali, che potrebbero portare a sviluppare tutti i sintomi tipici della gravidanza. Ma anche aborti, morte improvvisa del compagno, menopausa potrebbero scatenare una gravidanza isterica. Pensate che a New York successe un caso davvero raro, ma altrettanto curioso. Una donna in menopausa e piuttosto in là con gli anni, arrivò addirittura a provare i dolori del travaglio. La causa psicologica venne ritrovata nella paura della donna nei confronti della nuora, colpevole, secondo lei, di volerle portare via il figlio.

Tuttavia, quali che siano le cause di una gravidanza isterica, la cosa più importante è non sottovalutare assolutamente il disagio psicologico che la donna sta provando in quel particolare momento della sua vita. Anche se lei stessa pensa che non ci siano disagi o paure latenti, è bene che i suoi familiari o i suoi amici, la invitino a rivolgersi ad un’esperto, così da affrontare la situazione e risolvere il problema. Quindi assolutamente stop alle diagnosi fai da te! L’aspetto psicologico non deve essere né deriso né tanto meno considerato di lieve entità, poiché si corre il rischio che la donna cada in uno stato mentale ancora più forte o che arrivi anche a compiere gesti estremi. Tutti noi sappiamo che una buona salute mentale è la condizione fondamentale affinché anche il nostro corpo sia in perfetta salute.

Le emozioni di tipo negativo infatti, quasi sempre si trasformano in sintomi fisici, c’è chi ha mal di testa, chi non magia, chi mangia troppo, chi beve, chi non vuole stare con le persone e chi invece somatizza talmente tanto da pensare di essere incinta. In gergo medico questo tipo di processo si chiama disturbo di conversione. Questa trasformazione da pensieri a sintomi, servono proprio per alleviare la tensione. Ecco perché è fondamentale che il soggetto si rivolga ad un esperto per analizzare quali sono state le cause scatenanti di queste emozioni negative, indagando sulla vita e sul passato della persona. Quindi mai sottovalutare questi importantissimi campanelli di allarme.

© Riproduzione riservata
Leggi anche