Gravidanza ectopica: tutto ciò che devi sapere

Ecco cos'è, quali sono le cause e come affrontarla.

La gravidanza ectopica è un fenomeno particolare a cui prestare la giusta attenzione. Come avrai imparato, ogni mese una delle tue ovaie rilascia un uovo che viaggia lungo le tube di Falloppio in un periodo di 24 ore. Se l’uovo è fecondato, trascorre circa 4 giorni nelle tube di Falloppio per raggiungere l’utero, dove si impianta nel rivestimento uterino in modo che possa crescere in un bambino.

In circa l’1-2% delle gravidanze, l’uovo si impianta in un luogo diverso dal rivestimento uterino.

Questo è noto come una gravidanza ectopica. Mentre il tipo più comune di gravidanza ectopica coinvolge l’uovo fecondato che si impianta nelle tube di Falloppio, è anche possibile che si impianti in un’ovaia, nella cavità addominale o nella cervice. Purtroppo, non c’è modo per un uovo fecondato di sopravvivere al di fuori dell’utero, e la scienza non ha ancora trovato un modo per trasferire con successo una gravidanza ectopica nell’utero.

Quali sono i sintomi di una gravidanza ectopica?

I sintomi di una gravidanza ectopica possono manifestarsi da sei a otto settimane dopo l’ultima mestruazione e oltre, a seconda della zona di impianto. Se hai fatto un test di gravidanza con un risultato positivo, puoi sospettare una gravidanza ectopica se stai sperimentando i sintomi più comuni, che sono un leggero sanguinamento vaginale e dolore pelvico. Altri sintomi di una gravidanza ectopica potrebbero includere nausea e vomito dolorosi, forti crampi addominali o dolore su un lato del corpo.

Se hai dolore alle spalle, debolezza, vertigini, estrema sensazione di testa vuota, svenimenti, forti dolori addominali, vai in ospedale. Questi sono probabili segni di una rottura delle tube di Falloppio.

Quali sono i test per confermare una gravidanza ectopica?

Se pensi di avere una gravidanza ectopica, prenota un appuntamento con il tuo medico per discutere i tuoi sintomi e farti controllare. Verrà fatto un esame ormonale del sangue per confermare la gravidanza, oltre a un esame pelvico. Un’ecografia transvaginale sarà utile per determinare la posizione del sacco gestazionale; se l’embrione non viene trovato nell’utero, la causa potrebbe essere una gravidanza ectopica o un aborto spontaneo. Tuttavia, potresti anche essere semplicemente nelle prime fasi di una gravidanza sana.

Poiché le gravidanze ectopiche possono essere difficili da diagnosticare con totale certezza su un’ecografia, possono essere eseguiti ripetuti esami del sangue per monitorare i livelli di ormoni della gravidanza.

Gravidanza ectopica cos'è

Quali sono le cause?

Se la dimensione o la forma della tuba di Falloppio è stata alterata a causa di un danno, un’infezione o un’infiammazione, un ovulo fecondato può rimanere bloccato mentre viaggia attraverso la tuba. Lo squilibrio ormonale, il malfunzionamento dell’utero e delle tube, possono anche essere fattori di questa problematica.

Ci sono fattori di rischio che possono aumentare la probabilità di questo problema.
Questi fattori di rischio possono includere:

  • Avere un’età compresa tra i 35 e i 44 anni
  • Avere una precedente gravidanza ectopica
  • Un’infiammazione delle tube di Falloppio o degli organi vicini a causa di infezioni trasmesse sessualmente come la clamidia o la gonorrea
  • Avere condizioni come endometriosi, fibromi, tessuto cicatriziale pelvico o malattia infiammatoria pelvica (PID)
  • Soffrire di infertilità o usare farmaci e trattamenti per la fertilità come la fecondazione in vitro (IVF)
  • Aver subito precedenti interventi chirurgici per chiudere o correggere una tuba di Falloppio danneggiata
  • Rimanere incinta dopo essersi fatta legare le tube o averle “slegate” (legatura delle tube e inversione della legatura delle tube)
  • Fumo di sigaretta
  • Rimanere incinta mentre si usa un dispositivo intrauterino (IUD)
Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come sfruttare gli spazi e rendere accogliente la propria casa? Il divano letto è l’arredo perfetto

Ecco come ci si sente ad avere problemi di fertilità…

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media