Notizie.it logo

Gli esercizi di Kegel da fare in gravidanza

Gli esercizi di Kegel da fare in gravidanza

Durante la gravidanza, il corpo della donna subisce uno sforzo enorme: i muscoli pelvici vengono mesi a dura prova.

Proprio per questo, durante la gravidanza, è consigliabile fare gli esercizi di Kegel, che facilitano il parto e riducono notevolmente l’incontinenza urinaria e le emorroidi durante la gravidanza.

Ma come fare ad individuarli? Semplice! Mentre si sta facendo pipì, bisogna provare a fermare il flusso!

Ovviamente gli esercizi vanno eseguiti con la vescica vuota!

Una volta individuati, sono necessari esercizi mirati: ad esempio è possibile contrarre per 5/10 secondi e poi rilassare.

È necessario ripetere l’esercizio almeno 10- 20 volte.

Altro esercizio che è possibile fare è: sedute, con le ginocchia piegate e i piedi appoggiati a terra, mettere un asciugamano tra le ginocchia e stringere.

È necessario ripeterlo 20 volte.

Ancora, allungare le gambe unite davanti a sé, alzare leggermente il bacino, alternando il gluteo destro e poi il gluteo sinistro, spostandosi avanti e indietro, per circa 30 volte.

Infine, accovacciandosi e divaricando le gambe il più possibile, posizionare i gomiti vicino alle ginocchia e congiungere le mani. In questa posizione contrarre il pavimento pelvico inspirando e rilassare espirando. Quest’ultimo esercizio va ripetuto, con molta calma, 15-20 volte, e tornerà molto utile per il parto.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche