Notizie.it logo

Gli alti e bassi delle emozioni della gravidanza

Gli alti e bassi delle emozioni della gravidanza

L’ ottovolante della gravidanza

Lo spot di pannolino è stato era un insieme spensierato di animali selvatici con i loro cuccioli . C’ era una zebra che circondava il suo puledro, un pinguino che proteggeva suo pulcino, e così via. Rod Stewart cantava “Forever Young”in sottofondo.

Dieci secondi in cui –la mamma elefante circondava la sua piccola ..– e io stavo piangendo. Lacrime vere.
Vi ho detto che ero incinta di otto mesi? Per le amiche incinte, fate attenzione agli sdolcinati annunci TV. Il fatto è che la gravidanza può avere un effetto potente sulle emozioni, che possono cambiare di minuto in minuto.
Perché farne un dramma? La colpa è l’ innalzamento del livello dell’ormone. Gli esperti hanno trovato una relazione tra livelli di ormoni e neurotrasmettitori del cervello..–soprattutto la serotonina, una sostanza chimica che regola l’umore.

“Ci sono alcune donne che sono più sensibili agli ormoni,” dice Robin Kopelman, MD, MPH, assistente professore presso dipartimento della University of Iowa di psichiatria. E anche le anime fortunate, incinte o non, cui stato d’animo non è interessato dall’aumento di ormone devono ancora affrontare sfide che possono influenzare le emozioni. Considera come ti senti quando sei affaticata, stressata da un grande cambiamento di vita. Rara è la donna che naviga attraverso la gravidanza senza incontrare una di quelle sfide! Fate un passo avanti.

È un ottovolante.

Primo trimestre:

Qualsiasi donna che ha guardato un test di gravidanza positivo vi dirà: è un momento di batticuore, cambia la vita. Potrebbe anche essere spaventoso o sconvolgente.
Ciao, ormoni
Ironia della sorte, quell’ impennata di ormoni è amica di una donna incinta..–e delle prospettive di vita del suo bambino. La gonadotropina corionica o hCG (che aumenta rapidamente nel primo trimestre, poi diminuisce a circa quattro mesi), mantiene l’embrione saldamente impiantato nella mucosa uterina.

Gli estrogeni e il progesterone (che aumentano durante i nove mesi) aiutano a sostenere la gravidanza e causare la formazione di vasi sanguigni di nutrizione.
“Questo bagno ormonale, che è così vantaggioso per il bambino, a volte è molto difficile per voi ,” dice Lucy Puryear, MD, direttore della clinica di psichiatria di Baylor, a Waco, in Texas. L’ hCG, ad esempio, può causare la nausea, e gli estrogeni e il progesterone sono spesso legati a sbalzi d’umore e pianto.

Frequentemente, il resto non è un’opzione, soprattutto se vi prendete cura per bambini più grandi. E quando le gestanti non sentono la gioia che hanno immaginato, potrebbero sentirsi in colpa o pensare che c’ è qualcosa di sbagliato in loro. Non c’è. “Regalati una pausa,” dice la Dottoressa Puryear, che ha scritto Comprensione dei tuoi stati d’animo quando sei in attesa (Houghton Mifflin). “E so che il 99,9 per cento delle donne che hanno avuto figli hanno sperimentato alcune delle stesse cose che stai provando. Candace Kelleher, Dearborn, Michigan, aveva programmato la sua gravidanza..–ma non lo scompiglio che poteva provocare sulla sua carriera.” “Ero sempre stato grande a gestire il mio tempo, dice. Ma dopo che lei è rimasta incinta, è stata costretta a ridimensionare il suo carico di lavoro. “Ero in balia del mio corpo..–mi sentivo esaurita, mi faceva male lo stomaco e non ero più in grado di pensare chiaramente”.
“Fino a quando”sei incinta, non si può dire quanto sia facile o come sarà difficile per voi, dice la Dottoressa Puryear. E se avete la sensazione di avere il controllo della tua vita, la natura imprevedibile della gravidanza può essere un brusco risveglio. Improvvisamente, stai pensando, che altro non posso controllare ?
Ovviamente, le future mamme dovrebbero provare a lasciar andare i problemi che non possono controllare. “Dormite tanto come potete,” dice il Dr. Kopelman. “Comunicate le vostre esigenze. Utilizzate il supporto sociale.”

Secondo trimestre:

Alleluia! Il secondo trimestre in genere porta sollievo dalla nausea da e altri sintomi.(L’ hCG ha scende, mentre il progesterone e gli estrogeni aumentano lentamente). Stai iniziando a mostrare un po’ di pancia, e condividi la tua gioia con più persone. La maggior parte delle madri è d’accordo: sentire i primi calci del vostro bambino..–un’altra pietra miliare del secondo-acetonide..–è una felicità indescrivibile.
Stress test
Mentre stai volando in alto, non si potrebbe immaginare che questo ottovolante potrebbe scendere. E forse non lo farà. Ma non stupitevi se lo farà, perché ora siete di fronte ad alcuni inneschi potenziali di stress.
Tra le settimane 15 e 17, potreste optare per un esame del sangue che valuta il livello di rischio del vostro bambino per alcuni difetti di nascita, come la sindrome di Down. Se i risultati..–che non sono mai precisi..–mostrano un più alto rischio, dovrai scegliere se perseguire l‘amniocentesi o CVS (prelievo dei villi coriali). Queste prove comportano rischi, tra cui un possibile aborto spontaneo.
Geena e Karl Umberto, di Miami, erano angosciati quando un esame del sangue ha mostrato che il loro bambino ha avuto un più alto rischio per la sindrome di Down. Anche se hanno rifiutato l’amniocentesi, che sentivano troppo invasiva, avevano fatto dei test psicologici sulla loro disponibilità per crescere un bambino con bisogni speciali. “Vorrei non aver mai fatto l’esame del sangue,” dice Geena. Quando il bambino è nato sano, lei era esultante. Ma anche lei è diventata ferma nella sua convinzione: “Nessun esame del sangue con il prossimo!”
Quindi prima di saltare, prendi in considerazione il tuo personale livello di ansia con la possibilità di ricevere notizie inquietanti che potrebbero rivelarsi sbagliate.
Rapporto di coppia
Jill Rengarden, di Atlanta, aveva un’altra preoccupazione: lei non aveva mai previsto la pressione che l’ imminente paternità avrebbe messo sul suo matrimonio. “Ero spaventata circa quanto stavo aumentando di peso”, dice. “Mi sono sentita vulnerabile e poco attraente. Mio marito non era esattamente insensibile, ma non mi incoraggiava.” E quando la sua pancia cominciò a sporgere, hanno smesso di fare sesso. “Sapevo che mi amava ancora,” dice la signora Rengarden. “Ma mi sentivo così disconnessa da lui..–proprio quando avevo piu ‘ bisogno di lui.”Un sacco di uomini perde la sensibilità, dice la Dottoressa Puryear.. Tutte le relazioni passano attraverso dolori di crescita, ed è tipico per gli uomini e le donne elaborare questo evento di vita in modi diversi. Anche la tregua di sesso è (sigh) tipico. “E ricordate,” aggiunge, “la gravidanza è una condizione temporanea”.
Per quanto riguarda perdere il controllo della tua forma è un’altra preoccupazione diffusa. E il vostro medico potrebbe involontariamente peggiorare le cose, incoraggiandovi ad aumentare solo una certa quantità. Sta semplicemente cercando di frenare il rischio di condizioni pericolose come il diabete. “La verità è che alcune persone aumentano un sacco,” dice la Dottoressa Puryear, che ricorda alle sue pazienti che la maggior parte delle donne, attraverso la dieta e l’ esercizio fisico, torna a un peso normale dopo il parto.

Terzo trimestre:

Siete a pochi mesi dall’incontro con il vostro bambino! Se siete come la maggior parte delle donne, difficilmente potete aspettare. Purtroppo è esattamente quello che devi fare.
Stanca di essere stanca (e enorme)
Non è ironico? Negli ultimi mesi di gravidanza, siete con il vostro peso più pesante, più scomodo. Siete doloranti e non riuscite a dormire, e gli ormoni che fanno un pasticcio con il tuo umore davvero ora stanno inondando il sistema . E questo accade quando gli sconosciuti iniziano ad accarezzare il tuo ventre e parenti vi propongono con un sacco di consigli indesiderati.
Oltre a tutto questo, non dimentichiamo che vi state avvicinando al parto, il che può provocare paura. “Nervosa ma piena di speranza” è come Ginny Parrot, di Morris Plains, New Jersey, ha descritto i suoi sentimenti prima di quando stava per andare in travaglio per la prima volta. Ma quando abbiamo fatto visita ad alcuni amici e ci hanno spiegato in dettaglio le loro esperienze di parto difficile, il suo nervoso è sbocciato in vero e proprio terrore.
Kendall Wolfson, di Indianapolis, ricorda che nel suo ultimo acetonide, lei non era tanto spaventata quanto irritata. Con il suo pancione sporgente e le gambe gonfie, proprio non riusciva a dormire tutta la notte. Durante il giorno, era in confusione cercando di risolvere le cose in sospeso prima che arrivasse il suo bambino.
Nell’ultimo mese di gravidanza, i livelli di estrogeni e progesterone sono al loro massimo. Praticamente ci si aspetta di avere sbalzi d’umore. “Questo è un tempo in cui hai bisogno per essere sicura che si stanno prendendo cura di te e non cercare di dimostrare qualcosa a te stessa o alla tua famiglia,” dice la Dottoressa Puryear. “E se siete stanche, andate a letto. Si può non essere in grado di dormire per diverse ore di fila, ma un sonno intermittente è meglio di nessun sonno.”
Aspetta. La corsa è quasi finita. E un giro nuovo sta per iniziare. Benvenuti alla maternità!
Lo stress causa altro stress?
Si tratta di un tipico cane che si mangia la coda. Se siete inclini a ansia, è probabile che vi preoccupiate per la salute del vostro bambino. Ma potrebbe questo stress danneggiare il vostro bambino?
Probabilmente no, nella maggior parte dei casi. “Quasi tutte le donne incinte hanno paura,” dice il Dr. Kopelman.”Essere senza preoccupazioni è insolito!” Ma se sei così addolorata che ciò sta interferendo con la capacità di funzione, è un’altra questione.
Nel 2006, uno studio ha trovato che durante la gravidanza, le donne con alti livelli di cortisolo, ormone dello stress avevano tre volte in più la probabilità di abortire rispetto alle donne con i livelli normali dell’ormone. Il Dr. Kopelman dice “C’è una miriade di studi in questo settore,” dice. Lui spera che i risultati sapranno motivare le donne con ansia a vedere un medico.
“Non siate preoccupate di essere preoccupate,” dice. ” Fate qualcosa per la vostra preoccupazione.” Vedete uno psichiatra per ottenere un trattamento, che potrebbe includere un farmaco.
Copyright © della rivista American Baby . Tutti i contenuti, tra cui il parere di un medico ed eventuali altre informazioni relative alla salute, sono solo a scopo informativo e non devono essere considerati un piano di diagnosi o trattamento specifico per ogni singola situazione.
L’ uso di questo sito e le informazioni ivi contenute non creano un rapporto medico-paziente. Chiedete sempre la consulenza diretta del medico in relazione a eventuali domande o problemi, che possono insorgere per quanto riguarda la propria salute o la salute degli altri.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.