Notizie.it logo

Giostra e bambini: vanno d’accordo?

Giostra e bambini: vanno d’accordo?

Chi di noi non abbia un bellissimo ricordo dei caroselli e delle giostre sulle quali andavamo da bambini, alzi la mano.

Forse uno dei ricordi più belli dei nostri giochi perché si usciva di casa, ci si sentiva grandi e indipendenti a cavallo di un essere fantastico o di una miniauto.

Volendo rispondere alla domanda data come titolo a questo articolo, quindi, sicuramente . E’ evidente dalle risate e il divertimento che le giostre generano nei nostri piccoli ma tutte le giostre sono giuste?

Ovviamente no, facciamo attenzione all’età dei più piccoli. Se abbiamo dei bimbi di tre anni, ad esempio, è opportuno salire sulla giostra insieme al bambino soprattutto se si tratta di giostre come cavallucci, draghi e quant’altro non abbiano cinture di sicurezza.

Vanno bene invece, le giostrine come macchinine o trenini dotati di cinture.

Non è il caso, invece, assecondare i desideri dei bimbi di andare sulle giostre, per così dire, “dei grandi” quelle ad alta velocità o più pericolose perché non sono poche le notizie di incidenti.

E’ importante sempre considerare le dimensioni del bambino, altezza, peso e l’età prima di farlo salire su una giostra. Altro elemento da non tenere in second’ordine è quello di verificare che ci sia personale di controllo a bordo.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.