Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Giochi per neonati: quali scegliere

giochi per neonati quali scegliere

Il gioco dello specchio, peluche e sonaglini: i giochi più adatti da far fare ai neonati per farli crescere sperimentando con il mondo circostante.

Negli ultimi anni è diventato sempre più difficile e complicato trovare il gioco o una qualsiasi forma ludica e di intrattenimento perfetta per il proprio bebè. È infatti sempre in cerca di un qualcosa di nuovo e sorprendente con cui giocare, curiosare, divertirsi e stimolare la propria crescita ed il proprio sviluppo. Perché è così importante trovare ed acquistare dei giochi semplici e stimolanti per il proprio bebè?

Giochi per neonati: i vantaggi

In generale, nei primi mesi di vita, un neonato è in grado di acquisire gradualmente e pedissequamente nuove competenze. Questo non solo attraverso lo sviluppo di una continua ed amorevole relazione con i propri genitori, ma anche con i giochi, intesi come strumenti di divertimento e movimento, nonché di conoscenza e scoperta di nuovi aspetti della quotidianità. Per questi motivi, è sicuramente importante e fondamentale offrire al proprio bebè la possibilità di conoscere e sperimentare, soprattutto durante il suo primo anno di vita, purché si rispettino completamente le sue tappe naturali ed i suoi progressi appena raggiunti.

È importante cercare quindi di non anticipare né la sua naturale evoluzione fisiologica né le sue azioni, dimostrate per esempio dalle sue capacità di problem solving.

Più il pargolo effettuerà movimenti e sperimenterà nuovi aspetti e più questo otterrà la consapevolezza delle sue capacità fisiche e cognitive. Difatti, è molto importante ed essenziale non lasciare ogni giorno il proprio bebè dentro box, seggiolini e lettini con sbarre, poiché potrebbero limitarlo significativamente. Al contrario, lo stimolo prodotto in lui dall’impiego di giochi semplici e dallo svolgimento di attività intelligenti non può far altro che accrescere considerevolmente lo sviluppo delle proprie capacità. Per quanto concerne lo sviluppo motorio del pargolo, è consigliabile creare all’interno della propria abitazione uno spazio confortevole ed apposito sul pavimento con l’utilizzo di una coperta o un tappeto da gioco morbido, in modo tale da consentire al bebè un’estrema e piacevole libertà di movimento e, allo stesso tempo, un grande e quotidiano divertimento con i propri genitori.

Giochi per neonati: i più adatti

Per i genitori dotati di scarsa fantasia, idee e creatività, può di certo risultare molto difficile intrattenere al meglio il proprio pargolo, che si sentirà di conseguenza escluso ed infelice.

Per questo motivo è certamente utile sviluppare alcuni giochi creativi, semplici, divertenti ed intelligenti, così da incrementare considerevolmente la curiosità e le attività fisiche e cognitive del proprio bebè.

Innanzitutto, è essenziale posizionare il pargolo in una posizione prona e fare con lui delle attività semplici e ricreative. Queste devono essere create in modo tale da stimolarlo con l’uso di un’idea molto divertente e ricorrente, come indicato dal gioco dello specchio, che consiste nella mera e vivace curiosità scaturita dal bebè nel vedersi riflesso davanti ad uno specchio. Dopotutto perfino un semplice cilindro di stoffa potrebbe rivelarsi un alleato molto utile per divertire il proprio pargolo, che sarà molto incuriosito da questo particolare accessorio. Questo è evidenziato anche nell’utilizzo di altri agevoli strumenti e giochi da poter afferrare, identificati perlopiù da sonaglini, giochini gommosi o in legno, foulard, girandoline, peluche, palloncini o anche un sicuro attrezzo domestico, rappresentato per esempio da un cucchiaino da poter mettere tranquillamente in bocca.

Tuttavia, durante lo svolgimento di queste attività ludiche e divertenti con il proprio bebè, è molto importante avvicinare lentamente gli oggetti al piccolo, senza però metterli direttamente nelle sue mani, così da poter affinare al meglio le proprie capacità di movimento, di coordinazione, di percezione della profondità e di problem solving.

Talvolta, anche l’intonazione di un po’ di minuti di una gaia canzoncina e di un’allegra filastrocca possono rassicurare e divertire il proprio pargolo. In alternativa, si può scegliere di acquistare alcuni giochi simpatici ed adatti ad intrattenere il proprio bebè, come per esempio un registratore a nastro, un autentico evergreen della prima infanzia, dato che permette da tempo di riprodurre le più tradizionali filastrocche e di registrare la propria voce mediante l’ausilio del microfono, assicurando così un grande e continuo divertimento al neonato.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Abbigliamento neonato DisneyWalt Disney: vestiti per neonatiWalt Disney rappresenta da sempre il mondo dei bambini attraverso i propri personaggi classici, Topolino & Co. e altri volti (le ...