I giochi per allenare la vista dei vostri figli: le idee

I giochi per allenare la vista dei vostri figli vi aiuteranno a percepire un eventuale difetto visivo: ecco quali sono.

Far sedere per troppo tempo i vostri figli davanti alla tv, ai videogiochi o al computer non è di aiuto né per la loro vista né per la loro mente. Soprattutto i bambini più piccoli non si rendono conto che dovrebbero vedere meglio di quanto in realtà facciano.

Esistono dei giochi per allenare la vista dei vostri figli? Ebbene sì, la risposta è positiva: ecco quali sono.

I giochi per allenare la vista dei vostri figli

Generalmente, i bambini più piccoli non si rendono conto di cosa significhi “vedere bene”, perciò l’attenzione dei genitori e delle persone vicine diviene di fondamentale importanza. Captando alcuni segnali si potrebbe diagnosticare precocemente il difetto visivo. In particolare, se il bambino:

  • incrocia gli occhi oppure inclina la testa da un lato;
  • non ha alcuna reazione alla luce;
  • strizza e si strofina in maniera eccessiva gli occhi;
  • ha difficoltà nel mettere a fuoco;
  • inciampa e cade di frequente;
  • non ha voglia di leggere;
  • fa fatica a copiare i compiti scritti alla lavagna.
    Advertisements

In questo senso, sperimentare alcuni giochi con i bambini può essere utile per decidere di rivolgersi poi allo specialista.

Guarda attentamente

In questo gioco il numero minimo di giocatori è tre. In una stanza, l’adulto chiede ai bambini di guardarsi reciprocamente osservando con molta attenzione. Dopo cinque minuti, l’adulto sceglie un bambino e gli chiede di lasciare la stanza e copre un altro bambino con una coperta o un lenzuolo, lasciando visibile solo la testa.

Al bambino che è uscito gli viene chiesto di rientrare e di descrivere il più precisamente possibile i vestiti sotto la coperta.

Io vedo e tu no

Per questo gioco il numero minimo di giocatori è due e serve un binocolo fatto in casa. La soluzione migliore è realizzarlo con due rotoli di carta igienica. Il ponte nasale al centro può essere fatto con un pezzo di cartone o una scatola di fiammiferi vuota.

Per giocare bisogna disporre diversi oggetti, come giocattoli, scarpe o qualcosa di simile tutti insieme in un mucchio in mezzo alla stanza e chiedere a uno dei bambini di guardarli attraverso il binocolo. Il bambino inizia a descrivere uno degli oggetti e il primo che indovina correttamente di quale oggetto si tratta vince il turno e prende a sua volta il binocolo.

Spaghetti

Per questo gioco sono necessari dieci lunghi pezzi di spago dello stesso colore (per esempio, differenti tipi di filo di lana o nastri regalo).

Per prima cosa, è importante mischiare per bene gli spaghetti e, successivamente, chiedere a uno dei bambini di individuare i due pezzi di spago dello stesso colore dal mucchio di spaghetti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come organizzare un picnic per bambini: le idee

Come riconoscere un bambino dislessico: i consigli

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • 
    Loading...
  • vomito bambiniVomito bambini: cosa fare e come fermarlo

    Cosa causa il vomito nei bambini e come si può fermare? Cerchiamo di capire il perché molti bambini soffrono di tale disturbo.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.