Giochi di memoria per stimolare la creatività dei bambini

Giocare a scacchi, a dama, rispondere alle domande dei quiz televisivi e disegnare: sono tutte attività che aiutano la memoria dei bambini e la tengono in continuo allenamento in maniera creativa.

La creatività può essere definita come la capacità della mente umana, con dei ragionamenti e pensieri anche logici, di sperimentare delle nuove idee e soluzioni con delle azioni pratiche da svolgere, oppure di inventare e creare una qualunque cosa nuova, che ancora non esiste con una determinata utilità voluta.

Alcuni giochi sono utili, perché permettono di allenare anche la propria mente, usando la libera capacità di memoria, di ragionamento e della concentrazione, richiesta per saper giocare e che può servire anche ad esprimere la propria creatività. Infatti la creatività si può esprimere nel gioco, perché bisogna anche pensare e ragionare diversamente, da come si è abituati a fare abitualmente nella vita quotidiana di ogni giorno.

Giochi di memoria per stimolare la creatività dei bambini

Advertisements

I giochi particolarmente adatti e utili ad esprimere la creatività di adulti e specialmente dei bambini sono ad esempio:

  • Fare un disegno molto liberamente;
  • Giochi con quiz didattici e formativi, con una risposta giusta da trovare alle possibili domande;
  • Giochi logici e di ragionamento, per capire come meglio muoversi, per sfidare e vincere l’avversario.

Il disegno libero è molto utile e adatto per stimolare facilmente la creatività che può esprimere in modo particolare un bambino.

Infatti, l’attività da disegno permette di essere liberi di pensare di scegliere che cosa si vorrebbe disegnare, anche usando la propria fantasia e allenando la memoria e quindi esprimendo una personale creatività di pensiero. Essa è utile infatti anche per permettere di esprimere delle buone capacità o doti artistiche anche elevate nel disegnare, che neanche un bambino potrebbe pensare di possedere. Si può capire quale sia il suo pensiero creativo, vedendo che cosa sia stato disegnato e in che modo anche per le decorazioni personali.

Infatti la creatività si può esprimere in un disegno, attraverso come vengono disegnate delle cose realistiche, le quali possono essere viste in un determinato modo, eventualmente con una propria fantasia ed immaginazione.

I quiz didattici possono essere davvero piacevoli e coinvolgenti per gli adulti ed anche formativi per i più piccoli o i bambini. Possono servire ad allenare ed aumentare la propria capacità di memoria e a ragionare, perché bisogna ricordare per indovinare quale può essere la risposta giusta ad ogni domanda, anche se non si è proprio ben preparati sui relativi argomenti trattati.

Alcuni di essi sono anche più adatti a stimolare la propria creatività personale e sono ad esempio: quelli che richiedono una connessione logica di più parole o frasi, per capire quale sia la giusta parola che esprime il loro corretto senso logico, con riferimento anche ai quiz televisivi e ai cruciverba. Essi riescono a incentivare la creatività dei propri giocatori partecipanti, perché obbliga ad indovinare una risposta corretta senza saperla, con una giusta parola e con un proprio ragionamento logico, usando una capacità di pensiero e valutazione personale, diversamente da quella di altre persone e di come si può essere abituati, a fare nella propria vita.

Vi sono anche dei giochi di gruppo e da tavola come ad esempio: una partita a carte, una partita a scacchi o a dama, comunque utili e adatti anche se meno e poco rispetto ad altri, per stimolare la creatività di una persona. Essi richiedono la capacità di saper ragionare e di concentrarsi, nel rispetto del regolamento di ciascun gioco, per capire quale mossa può essere più conveniente ed utile, per riuscire a giocare meglio dei propri avversari, avvantaggiandosi e prevedendo le loro possibili mosse, che potrebbero fare a proprio sfavore.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Allergie stagionali: sintomi e prevenzione

Iperidrosi: come combatterla con il giusto tessuto

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

  • Loading...
  • Zaini asilo bimbo: i modelli più belliZaini asilo bimbo: i modelli più belli

    Per far affrontare al meglio l’avventura dell’asilo ai nostri figli, vediamo quali sono i modelli migliori e come sceglierli.

Contents.media