Giocare in acqua: nuove e incredibili scoperte

Alcuni bambini amano sguazzare, mentre altri potrebbero avere paura. Ecco come comportarvi.

Giocare in acqua è un ottimo modo per costruire la coordinazione e aiutare il vostro bambino a prendere confidenza con il suo corpo. Tuttavia, è importante assecondarlo quando lo introducete in acqua. Alcuni bambini amano mettere la testa sott’acqua, ma per altri questo è un passo enorme.

Alcuni amano sguazzare, mentre altri preferiscono nuotare tranquillamente.

La maggior parte dei bambini ama la sensazione di galleggiamento che si ottiene stando in acqua – possono saltare più in alto in acqua e scendere più dolcemente che sulla terraferma. Ad altri semplicemente non piace essere bagnati; cercate di capire con cosa si sente a suo agio e iniziate da lì.

Giocare in acqua: nuove e incredibili scoperte

La sicurezza, naturalmente, è una preoccupazione fondamentale; vorrete stare con vostro figlio in acqua finché non sarete sicuri che possa nuotare da solo – e molti bambini non raggiungono questo punto fino ai 4 anni o più.

Se il vostro bambino sembra interessato, prendete in considerazione dei braccioli o un gilet aderente per tenerlo al sicuro. Scarpe d’acqua antiscivolo possono aiutare a prevenire gli incidenti e possono aiutare un bambino che non ama la sensazione della piscina di cemento ruvido sui suoi piedi.

Giocare in acqua bambino

Ricordate, però, che non c’è nessun sostituto per voi quando si tratta di tenere il vostro bambino al sicuro! Assicuratevi che voi o qualcuno di cui vi fidate sia sempre disponibile. Presentate al bambino alcuni animali che vivono in acqua e incoraggiatelo a emularli. Il consiglio “Muovi le pinne e agita la coda!” ha insegnato a molti bambini a muoversi nell’acqua. Se sembra riluttante, probabilmente è meglio non forzarlo, soprattutto se ha paura dell’acqua.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giocattoli a dondolo: come aiutano lo sviluppo dei bambini

Attività del bambino: quando iniziare le lezioni di danza o ginnastica?

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media