Notizie.it logo

Gattonare: come e quando

Gattonare: come e quando

0

Intorno ai quattro mesi il neonato comincia a prendere coscienza del proprio corpo, compiendo i primi movimenti che serviranno a camminare. La fase del gattonamento vero e proprio inizia tra i sei e i dodici mesi, ma la regola è molto soggettiva. Alcuni bambini, ad esempio, trascorrono poco tempo a gattonare o saltano del tutto questa fase preferendo rotolare o strisciare a pancia in giù. In questi momenti è importante lasciare una certa libertà al bambino, per permettergli di sperimentare in libertà. L’ideale è posizionarlo su un tappeto di gomma con una palestrina per bambini che aiuterà a coordinare i movimenti.

Se siete in casa è possibile lasciare che il bambino gattoni a piedi nudi in un’area da voi considerata sicura (e dunque priva di soprammobili, oggetti fragili e prese di corrente), all’esterno è invece preferibile far indossare calzini antiscivolo o scarpine.

Verso gli 11-12 mesi il bambino comincerà a porsi con la schiena eretta e ad accennare i primi passi.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche