Notizie.it logo

Fiori di bach per la paura dei bambini

Fiori di bach per la paura dei bambini

Non c’è niente di più spontaneo, innato e incontrollabile della paura. Questo è un sentimento che accomuna tutti gli uomini fin dai primi anni di vita.

Le paure possono essere le più svariate a partire da quella del buio, la paura dei mostri, piuttosto che la paura a dormire da soli e quindi di essere abbandonato. Spesso, con il passare del tempo, queste paure affievoliscono e spariscono da sole, ma esistono casi in cui influenzano negativamente la vita dei bambini che non riescono a superarle.

I fiori di bach possono essere molto utili in questo caso per agevolare il superamento di problematiche come la riservatezza di un bambino,l’eccessiva timidezza, la tendenza ad essere diffidente e scostante, la presenza di un atteggiamento nervoso di fronte a situazioni del tutto nuove.

Spesso a questi disagi comportamentali e psicologici corrispondono anche disagi fisici che si manifestano con mal di pancia, emicranie, piuttosto che febbre alta.

Per agevolare il superamento delle paure esistono due tipologie differenti di fiori:

Mimulus, utilizzato principalmente per i bambini eccessivamente schivi, sensibili e riservati.

Sono bambini che hanno necessità di essere rassicurati, protetti e tranquillizzati costantemente. Mimulus viene usato prevalentemente per la cura di paure specifiche e concrete: paura dell’aereo, paura di determinati animali, paura del dottore.

Aspen viene invece utilizzato nel caso di paure meno specifiche, paure che non hanno una forma ben chiara e definita, assomigliano piuttosto a sensazioni, presenti soprattutto nei bambini di età inferiore che ancora non hanno la capacità di distinguere nettamente i propri stati d’animo. Pensiamo ad esempio alla paura del buio, la paura per gli incubi.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche