Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Festa della mamma: quando si festeggia e cosa regalare

festa della mamma

Festa della mamma: ecco come rendere speciale questo giorno!

“Tanti auguri mamma!” Mancano pochissimi giorni alla festa più attesa dalle mamme di tutto il mondo. Quindi papà e bambini, ecco come rendere speciale questo giorno grazie ad alcuni nostri consigli!

Festa della mamma: quando si festeggia?

La Festa della mamma fino al 2000 ha sempre avuto una data fissa, l’8 maggio, ma da qualche anno tale data risulta essere “ballerina” come la Pasqua, che cambia ogni anno. L’unica certezza che abbiamo è che gli auguri alla mamma vanno fatti la seconda domenica di maggio, il mese dedicato alla madre più famosa di tutte, la Madonna e che quest’anno sarà il 12 di maggio (l’anno scorso era il 13). La scelta di far cadere tale festa proprio di domenica ha un motivo: permettere così a tutte le mamme lavoratrici di trascorrere l’intera giornata di festa con i propri figli. Gli Stati Uniti hanno la nostra medesima data di celebrazione come anche l’Australia, la Turchia, la Finlandia, la Svizzera, la Danimarca ed il Belgio.

In Inghilterra, invece, le mamme ricevono gli auguri durante la quarta domenica di Quaresima, mentre invece in Francia la quarta domenica di maggio.

Festa della mamma: alcune idee

Papà, parliamo a voi! Non sapete come sorprendere la mamma dei vostri bambini e cosa organizzare con i vostri figli durante la Festa della mamma? Tranquilli, ecco qualche consiglio a proposito!

Idee per gli auguri: video e bigliettini fai da te

Non c’è festa, che sia un compleanno o una festività, senza gli auguri! Augurare “buona Festa della mamma” va assolutamente fatto in modo originale, creativo e divertente. Quindi cari papà armatevi di tanta pazienza, fantasia, colla e forbici per creare dei bigliettini colorati e originali con i vostri figli. Fate fare diversi disegni a vostro figlio e inseriteli in una cartellina che poi consegnerete alla mamma. Per loro, avere racchiusi in un solo ricordo tutto ciò che il loro bambino ha fatto rappresenterà un piacevole e gradito regalo-ricordo. Oppure incollate la vostra foto di famiglia su di un cartoncino, scrivete insieme a vostro figlio una frase o una piccola poesia da dedicare alla mamma e poi fate decorare il tutto a piacimento del bambino.

Se i bambini, invece, sanno scrivere lasciate loro la libertà di esprimere l’amore con le loro parole: il biglietto così risulterà ancora più prezioso. Se vorrete ancor di più stupire e far felice la mamma, non c’è cosa più bella che realizzare insieme ai vostri figli un video di auguri: insieme a parole dolci potrete cantare una canzone o recitare una poesia. Le cose da fare per stupire una mamma sono tante, basta solo prepararsi con un pò di anticipo e mettere in campo fantasia e creatività.

Alcune idee regalo

Se oltre al bigliettino d’auguri, volete anche donare alla mamma un oggetto concreto ecco alcuni consigli che potranno ispirarvi durante la ricerca.

I fiori: un bel mazzo di rose o dei coloratissimi tulipani o una vivace orchidea sono sempre regali apprezzati dalle donne e di conseguenza dalla mamme. Dovrete essere bravi, però, a scoprire qual è il loro fiore più amato ed il gioco sarà fatto.

Un libro: se la mamma è una persona che ama leggere, regalarle un libro o l’abbonamento alla sua rivista preferita sarà sicuramente un regalo apprezzatissimo.

Un gioiello: se vostra moglie è una persona che ama brillare ed è solita agghindarsi con orecchini, bracciali e collane non c’è miglior regalo di questo.

Trattamenti di bellezza: un massaggio, una giornata alle terme o un set delle sue creme preferite le stupirà sicuramente!

Una cena: regalarle una cena di famiglia nel suo ristorante preferito o ancor di più organizzare e preparare una cena casalinga insieme ai vostri figli le riempirà di gioia.

Papà, questi sono solo alcuni dei consigli che potrete utilizzare per creare qualcosa di speciale assieme ai vostri figli per la Festa della mamma!

© Riproduzione riservata
Leggi anche