La febbre dengue nei bambini: cos’è e come curarla

Prestare attenzione durante i viaggi può rivelarsi cruciale per evitare problematiche simili.

La febbre dengue è una malattia causata da un virus trasmesso alle persone da alcune zanzare. Alcune persone sviluppano una malattia più grave conosciuta come febbre emorragica dengue (DHF), che può essere fatale se non diagnosticata e trattata prontamente. La dengue si presenta raramente in Italia, ma è una delle principali cause di malattia e morte nei tropici e subtropici.

A volte infetta le persone alle Hawaii ed è comune a Porto Rico e in molte destinazioni turistiche popolari in America Latina, nel sud-est asiatico e nelle isole del Pacifico. I bambini sotto i 12 mesi hanno maggiori probabilità di sviluppare un caso grave della malattia. Se vivi o viaggi in un luogo dove la malattia è comune, puoi proteggere il tuo bambino evitando le punture di zanzara. Purtroppo i rischi provenienti da un viaggio possono essere molto alti, soprattutto se porti con te un bambino molto piccolo.

Come dire se il tuo bambino ha la febbre dengue

È difficile dire se il tuo bambino ha la dengue, ma questi sono segni comuni:

  • Febbre (38 gradi Celsius o superiore) o una temperatura bassa (36 gradi Celsius)
  • Insolita agitazione, sonnolenza o rifiuto di mangiare
  • Rash

Se sei ai tropici (o ci sei stata di recente) e il tuo bambino ha questi sintomi, cerca immediatamente assistenza medica. La diagnosi precoce e il trattamento tempestivo possono ridurre sostanzialmente il rischio di complicazioni da dengue.

febbre dengue bambini

Trattamenti per la dengue

Non ci sono medicine per la dengue. Il tuo operatore sanitario probabilmente ti suggerirà di trattare i sintomi in questi semplici modi:

  • Assicurati che il tuo bambino abbia molte possibilità di riposare.
  • Cerca di far allattare o bere frequentemente il tuo bambino per evitare la disidratazione. I bambini sotto i 6 mesi dovrebbero bere solo latte materno o formula, per cui evita assolutamente acqua o acqua zuccherata. Se il bambino ha 3 mesi o più, il medico può raccomandare anche un liquido di reidratazione. I bambini di 6 mesi o più grandi possono bere anche dei sorsi d’acqua.
  • Dai al tuo bambino l’acetaminofene per alleviare la febbre e il dolore. (Non dare NSAIDS come l’ibuprofene o l’aspirina).

Se il tuo bambino peggiora o inizia a vomitare nelle prime 24 ore dopo che la febbre è scesa, vai immediatamente in ospedale o al pronto soccorso. I bambini che sviluppano la più grave febbre emorragica della dengue (DHF) possono essere ricoverati in ospedale e ricevere una terapia di sostituzione dei liquidi. Se diagnosticata presto, la DHF può essere trattata efficacemente in questo modo.

Come proteggere il tuo bambino dalla dengue

Non esiste un vaccino per prevenire la dengue. Nei luoghi in cui sono stati segnalati la dengue o altri virus diffusi dalle zanzare, prendi questi provvedimenti per evitare morsi:

  • Tieni la culla, il passeggino e il marsupio del tuo bambino sempre coperti da una zanzariera, sia all’interno che all’esterno.
  • Per i bambini dai 2 mesi in su, usa un repellente per insetti con fino al 30% di DEET, picaridina o IR3535. Seguire le indicazioni sul prodotto. Non usare repellenti per insetti su bambini di età inferiore ai 2 mesi.
  • Vesti il tuo bambino con abiti di cotone larghi che coprono le braccia e le gambe.
  • Resta in luoghi con aria condizionata o con schermi alle finestre e alle porte.
Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quando puoi viaggiare con il bambino?

La chikungunya nei bambini: cos’è

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • Loading...
  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media