Notizie.it logo

Farmaco contro la tubercolosi

Farmaco contro la tubercolosi

La tubercolosi è causata da un bacillo, responsabile di un danno polmonare. La malattia può infettare vari punti, tra cui linfonodi, meningi, sistema urogenitale e scheletro. Focolai pregressi, inoltre, possono creare una reinfezione a distanza di alcuni anni. Il trattamento della tubercolosi è piuttosto complesso, e può essere sintetizzato in due fasi principali. – Fase iniziale: somministrazione di una combinazione farmacologica di 4 farmaci, fondamentali per ridurre la carica batterica, e prevenire la formazione di parassiti. Questa cura deve essere effettuata in tempi veloci, fin dalla comparsa dei primi sintomi e dopo comunicazione della diagnosi. La durata può essere di circa 2 mesi. – Fase di mantenimento: il trattamento può durare per 4/6 mesi, o in caso di tubercolosi coinvolgente le meningi bisogna protarre la cura per più tempo.

È necessario, nel periodo di mantenimento, l’utilizzo di 2 farmaci ai quali i bacilli sono sensibili. Dal punto di vista terapeutico, bisogna fare attenzione, in quanto il bacillo tende ad infestare aree extra- polmonari.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche