Farmaci che falsano i test di gravidanza: quali sono le cause?

Se vi state chiedendo perchè e quali sono i farmaci che falsano i test d gravidanza, questi consigli potranno esservi d'aiuto.

I test di gravidanza fatti a casa, funzionano rilevando la presenza di gonadotropina corionica umana (hCG) in un campione di urina. Ci sono alcune cose che possono causare un esito falso negativo, vale a dire fare il test troppo presto, l’uso di un test scaduto o la diluizione dell’urina dopo aver bevuto troppa acqua prima di sottoporsi al test.

Ci sono anche alcuni farmaci che falsano i test di gravidanza. A volte, infatti, possono mostrare un esito falso positivo, portandoti a credere di essere incinta quando, in realtà, non lo sei.

Farmaci che falsano i test di gravidanza

Alcuni dei farmaci utilizzati durante la fecondazione in vitro (IVF) o l’inseminazione intrauterina (IUI) possono interferire con i livelli di hCG. Le donne che non riescono ad ovulare da sole, di solito, prendono un farmaco per la fertilità, come il clomifene citrato.

Dopo aver completato il corso di 5 giorni, un iniezione di Pregnyl, Ovidrel o Novarel può essere utilizzato per far maturare le uova e indurre l’ovulazione. In genere, occorrono circa 10 giorni affinché le iniezioni di hCG sintetico vengano eliminate dal sangue e dalle urine. Quindi, se esegui un test di gravidanza troppo presto dopo aver ricevuto l’iniezione, prima che l’hCG sintetico sia stato eliminato dal tuo corpo, potrebbe risultare un falso positivo.

Quando si utilizzano questi farmaci, è necessario attendere almeno 2 settimane prima di eseguire il test. La maggior parte dei medici, tuttavia, sconsiglia i test a casa e preferisce far venire le pazienti in ambulatorio per fare un esame del sangue, chiamato beta test, che è molto più accurato di un test casalingo basato sulle urine.

Farmaci HMG

Un altro tipo di farmaco iniettabile, noto come gonadotropina umana della menopausa (hMG), può essere utilizzato per favorire l’ovulazione. L’HMG è composto da due ormoni: l’ormone luteinizzante (LH) e l’ormone follicolo-stimolante (FSH).

Il componente LH può anche far rilevare un risultato falso positivo. Mentre un’iniezione di hCG mostra un risultato falso positivo perché introduce hCG sintetico nel sistema, un’ondata di LH può fare lo stesso perché i due ormoni sono geneticamente simili.

Test di gravidanza falsi negativi

Se hai fatto un test di gravidanza e ritieni che un risultato negativo sia sbagliato, la cosa migliore da fare è aspettare almeno 2 giorni e riprovare. Spesso, se esegui il test troppo presto, i livelli di hCG saranno al di sotto della soglia di rilevamento di molti test di gravidanza domestici.

I livelli di HCG dovrebbero in genere raddoppiare ogni 2 giorni se sei incinta. Se sei incinta e aspetti altri 2 giorni prima di ripetere il test, i livelli dovrebbero raddoppiare di nuovo, aumentando le tue possibilità di una lettura accurata. Se invece ti stai sottoponendo a fecondazione in vitro o IUI, è meglio seguire le istruzioni del medico e aspettare prima di fare il beta test.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come abituare il bambino al biberon: i consigli

Eruzioni cutanee nei neonati, come curarle e quando scompaiono

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media