Fare il bagno al neonato: tutto ciò che devi sapere

Ecco alcuni suggerimenti e trucchi per rendere il bagno un'esperienza divertente e calmante.

Fare il bagno al neonato è uno dei modi più divertenti e speciali per legare con lui. Non c’è niente di più carino che guardarlo sguazzare nell’acqua e nelle bolle, il che aiuta anche molto ad attivare i suoi sensi.

Tuttavia, l’ora del bagno con i neonati può essere un affare complicato, specialmente il primo bagnetto.

C’è la possibilità che al tuo bambino non piaccia all’inizio e che si agiti. Non c’è bisogno di stressarsi, perché abbiamo proprio quello che ti serve. Continua a leggere per alcuni suggerimenti e trucchi per rendere il bagno un’esperienza divertente e calmante.

Scegliere i prodotti giusti

Quando fai il primo bagno al tuo bambino, è importante assicurarsi che i prodotti che usi siano delicati sulla sua pelle.

Stabilire una routine

Finché il tuo piccolo non inizia a gattonare per casa, un bagno quotidiano non è davvero necessario. Si raccomanda di fare il primo bagno circa due-quattro settimane dopo la nascita, quando il moncone del cordone ombelicale è completamente guarito. Oltre a questo, sarebbe sufficiente fargli il bagno tre o quattro volte alla settimana. Tieni conto delle condizioni climatiche prima di decidere di fare il bagno al neonato.

Tenerlo al caldo

La temperatura dell’acqua dovrebbe idealmente essere tra i 32 e i 37 gradi. Assicurati che non superi i 48 gradi. Dovrebbe essere comodamente calda. Puoi controllare immergendo il tuo gomito nell’acqua o usando un termometro per essere sicura.

fare il bagno al neonato

Iniziare con il viso

Assicurandoti che la testa del tuo bambino sia sempre sostenuta, abbassa delicatamente il tuo piccolo nell’acqua. Prendi un asciugamano morbido o una spugna e immergila nell’acqua finché non è completamente bagnata. Pulisci delicatamente il viso del tuo bambino, concentrandoti maggiormente sulla zona intorno alla bocca e sotto il mento, dove la saliva e il latte tendono a raccogliersi. Puoi evitare di usare il sapone quando pulisci il viso.

Insaponare, risciacquare e asciugare

Scendendo verso il resto del corpo, usando acqua e un po’ di sapone per bambini, insapona delicatamente il corpo del tuo bambino. Massaggialo delicatamente con la punta delle dita. Risciacqua con acqua quando hai coperto tutte le zone importanti che hanno bisogno di essere pulite. Vacci piano con i genitali: è meglio pulirli solo con un panno ed evitare l’uso del sapone. Una volta fatto, tampona delicatamente il corpo del bambino con un asciugamano asciutto, specialmente le zone con pieghe di pelle.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Una guida alla cura di sé per le nuove mamme

Essere un genitore single: uno sguardo al lato positivo

Leggi anche
  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • vista neonatiVista neonati: quando si sviluppa

    Cosa vedono i bambini nella pancia e subito dopo la nascita? Scopriamolo

  • Loading...
  • 183Viaggio neonato Ryanair
  • 173Viaggio neonato Alitalia
  • 183Viaggio neonato Air Dolomiti
Contents.media