Notizie.it logo

Endometriosi: sintomi e rimedi di un disturbo diffuso

endometriosi

Il corpo umano funziona come una macchina. Se uno degli ingranaggi si inceppa, nel corpo qualcosa inizierà a comportarsi in maniera anomala, e questo manderà in tilt anche tutto il resto. Quei meccanismi che ostacolano il corretto funzionamento del nostro corpo sono le malattie, che, in base alla loro gravità, recano danno alle nostre attività motorie e cerebrali. Molte sono le malattie note alla maggior parte delle persone, ma esistono anche dei casi in cui una malattia è poco conosciuta, o addirittura se ne ignora l’esistenza. Un esempio è dato dall’Endometriosi, una malattia femminile molto diffusa di cui spesso non si conoscono le conseguenze, sopratutto quelle riguardanti la fertilità.

Cos’è l’endometriosi

L’endometriosi, o malattia endometriosica, è una condizione cronica, cioè una malattia a lungo termine. Essa è caratterizzata dalla presenza di cellule endometriali laddove queste non sono normalmente presenti, quindi al di fuori dell’utero o in posizioni dell’utero non appropriate. I principali sintomi dell’endometriosi sono caratterizzati da dolori molto intensi durante il periodo premestruale, mestruale e nel periodo dell’ovulazione.

Nonostante questa patologia sia stata inclusa nei Lea (Livelli essenziali di assistenza) come malattia cronica invalidante, l’endometriosi è ancora difficilmente diagnosticabile.

Si tratta, infatti, di una malattia benigna, cioè di una complicazione che non mette a rischio la vita delle pazienti. In molti casi la malattia è asintomatica (cioè non produce sintomi), per cui la sua diagnosi sarà del tutto casuale e avviene solo in occasione di interventi chirurgici.

L’endometriosi è un disturbo dell’età fertile. La sua comparsa avviene non prima delle prime mestruazioni e cessa con la menopausa. E’ comune soprattutto tra i 30 e i 40 anni. Si ritiene che la causa principale dell’endometriosi sia la cosiddetta “mestruazione retrograda”. Durante la mestruazione, del sangue mestruale può rifluire nella cavità addominale, portandosi dietro alcune cellule endometriali. Queste ultime andrebbero ad impiantarsi in sedi anomale, dando vita a “focolai di endometriosi”.

I sintomi dell’endometriosi

Nelle donne con endometriosi sintomatica, i principali sintomi sono caratterizzati da forti dolori addominali o pelvici, spesso collegati al periodo mestruale. Il dolore pelvico può portare anche ad avere dei rapporti sessuali piuttosto sofferenti, e un ciclo mestruale più doloroso rispetto alla media (dismenorrea), spesso caratterizzato da flussi più abbondanti (menorragia). Altri sintomi dell’endometriosi possono essere mal di schiena, diarrea e costipazione.

Esse sono problematiche molto comuni, che possono non far pensare subito alla malattia, rendendola più difficilmente diagnosticabile. Ma il sintomo più grave è quello della sterilità. Diversi studi scientifici sono ancora in corso riguardo alla relazione tra endometriosi e sterilità. Tuttavia, è certo che la malattia attacchi l’apparato riproduttivo femminile portando così all’impossibilità di fecondazione.

I rimedi

In caso di un dolore troppo acuto si può ricorrere ad una cura farmacologica, ossia ad un antidolorifico senza prescrizione medica che può aiutare ad alleviare il dolore causato da crampi o dolori addominali. La cura più comune in questi casi è quella ormonale.

Se i sintomi si presentano in misura maggiore, sarà opportuno ricorrere ad un intervento chirurgico che rimuoverà i tessuti endometriali anomali.

Alcuni articoli in commercio possono aiutarvi ad alleviare i dolori causati dall’endometriosi. Tra questi, vi consigliamo un prodotto della linea Lingerie Okene progettato per migliorare lo stato psicofisico del corpo: è l’ideale per darvi una sensazione di sollievo duraturo.

  • Lingerie Okene specifica per dolori da endometriosi

Inoltre, sempre amazon mette a vostra disposizione una gran quantità di libri che possono informarvi su questa malattia poco conosciuta.

  • Endometriosi

Tra questi, Endometriosi di Carlo Bulletti e Angelica Cerni, un breve libro (circa 50 pagine) molto illuminante che vi accompagnerà alla scoperta di questa malattia.

Gli autori ne offrono un quadro completo, soffermandosi ad analizzarne le manifestazioni, i sintomi e i trattamenti medici a cui ricorrere. Nell’ultima parte, inoltre, è presente anche un loro personale commento circa lo stato degli studi e della prevenzione su questa malattia così diffusa ma ancora poco nota.

  • Donne affette da endometriosi. Canto XXXV-Inferno

Un altro libro di cui consigliamo la lettura è Donne affette da endometriosi. Canto XXXV-Inferno, di Veronica Prampolini. L’autrice racconta la propria esperienza personale, parlando delle sue difficoltà nell’accettare la malattia, gli interventi subiti, l’impatto che l’endometriosi ha avuto nella sua vita di coppia, sociale e lavorativa. Attraverso la sua biografia, la Prampolini vuole che questa malattia entri a far parte di quelle malattie socialmente riconosciute, di modo che se ne identifichino le cause, i sintomi e i rimedi.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaLo zenzero è utile per combattere la nausea che di solito è una conseguenza della chemioterapia, dell’avvelenamento da ...
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
ANAISSA Leggings Ventre Piatto Dimagrisci In 30 Notti ...
19.99 €
60 € -67 %
Compra ora
LGV Altalena Girevole per Esterno Esterni Giardino Gioco ...
69.9 €
Compra ora
HAPPY HOP Gonfiabile CUCCIOLANDIA - HAPPY HOP
659.95 €
Compra ora