Gravi emorragie nei bambini: come agire rapidamente

In queste circostanze è di vitale importanza mantenere la calma. Ecco alcuni consigli fondamentali.

Agisci rapidamente se il tuo bambino ha gravi emorragie in corso. Applica una pressione costante sulla ferita per fermare l’emorragia e chiama il 118 per cure adeguate. Inoltre, non usare un laccio emostatico.

Cosa devo fare se mio figlio ha emorragie gravi?

Se il tuo bambino ha perso conoscenza o sembra essere in stato di shock, chiedi a qualcuno di chiamare il 118 mentre tu inizi il primo soccorso. Se sei da sola chiama subito il 118 , poi presta i primi soccorsi:

  1. Sdraia il tuo bambino con i piedi sollevati di circa 15 centimetri. Questo aumenterà il flusso di sangue al cervello e ridurrà il rischio di shock. Se possibile, alza (sopra il cuore) la parte del corpo che sta sanguinando, per ridurre il flusso di sangue in quella zona.
  2. Usando una benda sterile o un panno pulito, applica una forte pressione direttamente sulla ferita. Se non c’è altro, usa il palmo della tua mano (dopo esserti lavata le mani, se possibile). Mantieni una pressione costante fino a quando l’emorragia si ferma. Non controllare la ferita e non rimuovere la benda, o potresti disturbare eventuali coaguli di sangue che si stanno formando.
  3. Se l’emorragia non si ferma, mantieni la pressione per minimizzare l’emorragia fino a quando non puoi chiedere aiuto.

    Se il sangue penetra nella benda che stai usando, non rimuoverla. Piuttosto, basta aggiungere un altro strato sopra.

  4. Cerca di mantenere la calma e di calmare il tuo bambino. L’ansia aumenterà la sua frequenza cardiaca, pompando più sangue al sito.
  5. Una volta che l’emorragia si ferma, lascia la benda o il panno al suo posto. Per mantenere la pressione, lega un’altra benda – o avvolgi del nastro adesivo – saldamente intorno alle bende e alla zona ferita. Non farlo troppo stretto, però, altrimenti interrompi la circolazione del tuo bambino.
  6. Se tuo figlio è sveglio e vigile, portalo al pronto soccorso più vicino il prima possibile.
  7. Se è stordito o confuso, chiama il 118 se non l’hai già fatto.

Devo usare un laccio emostatico per fermare l’emorragia?

No. Un laccio emostatico arresta l’emorragia, ma lo fa interrompendo il flusso di sangue al di sotto del punto in cui è legato, e questo può causare gravi lesioni e dolore intenso. Ecco perché gli esperti raccomandano di usare i lacci emostatici solo per le ferite più gravi, come le amputazioni o gli arti maciullati, e solo quando nessun altro metodo può fermare l’emorragia.

Se non riesci a controllare l’emorragia con la pressione diretta, chiama il 118.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Congelamento nei bambini: cos’è e come affrontarlo

Mancato aumento di peso nei bambini: le cause

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • Loading...
  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media