Notizie.it logo

Effetti collaterali vaccini per bambini

Effetti collaterali vaccini per bambini

I vaccini del giorno d’oggi sono sicuramente più sicuri di quelli di una volta. La ricerca si sviluppa, le problematiche ai vaccini più invasivi vengono risolte e effettuare vaccinazioni è decisamente più sicuro.

Tuttavia va ricordato che nessun vaccino, come del resto la maggior parte delle pratiche mediche, è privo di qualsiasi rischio. Ma ci teniamo a specificare che i cosiddetti effetti collaterali sono sicuramente inferiori rispetto all’efficacia che il vaccino ha contro la malattia per cui è stato effettuato. Quindi se guardiamo il rapporto efficacia/ rischio non abbiamo nulla di cui temere.

Capita purtroppo che in alcuni pazienti si sviluppino degli effetti collaterali, che possiamo suddividere in:

– reazioni locali: arrossamenti della pelle, dolore e gonfiore
-reazioni generalizzate: febbre, che normalmente compare tra le 2 e le 24 ore dopo la vaccinazione
-reazioni allergiche, estremamente rare

Esistono dei rimedi qualora si presentassero questi effetti collaterali?

In caso di febbre, se questa dovesse superare i 38.5°, è opportuno somministrare dei farmaci antifebbrili per uso pediatrico.

In caso di reazioni locali può agevolare la risoluzione del problema l’applicazione del ghiaccio o di una pomata.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche