È sicuro bere l’acqua del rubinetto quando sono incinta?

Cerca di informarti attentamente sulla qualità dell'acqua nella tua zona.

È sicuro bere l’acqua del rubinetto quando sei incinta? In generale, sì. In teoria la fornitura pubblica di acqua di rubinetto è monitorata per assicurarsi che i contaminanti siano tenuti a livelli molto bassi.

Tuttavia, se la tua acqua proviene da un pozzo privato, sei responsabile di testarla e trattarla.

È sicuro bere l’acqua del rubinetto quando sono incinta?

Alcuni studi hanno suggerito che bere l’acqua del rubinetto in certe zone, durante la gravidanza, è stato associato ad esiti negativi della gravidanza. Tuttavia nessuno di questi studi è stato in grado di dimostrare che l’acqua del rubinetto abbia causato problemi di gravidanza.

Naturalmente, se sai che ci sono contaminanti nella tua acqua potabile che superano i limiti di sicurezza legali, non vorrai berla, incinta o no.

Sfortunatamente, l’acqua in bottiglia non è più sicura di quella del rubinetto, dato che non è così ben regolata.

Valide bevande per idratarsi

Le buone scelte includono:

Semplice acqua. Puoi ravvivarla con del succo fresco di limone o di lime, o aggiungere qualche fetta di cetriolo o di mela e foglie di menta fresca. Oppure usa frutta congelata al posto dei cubetti di ghiaccio.

Acqua frizzante. Ti mantiene idratata come l’acqua normale, ed è priva di zucchero e calorie.

Tuttavie le bollicine possono causare un accumulo di gas in alcune donne, che può portare a gonfiore e disagio.

Latte a basso contenuto di grassi. Il latte contiene nutrienti chiave di cui il tuo corpo ha bisogno per rimanere sano durante la gravidanza, come proteine, calcio, potassio e vitamina D. Non ti piacciono i latticini? Prova invece un latte di soia o di noci fortificato.

Succo di frutta o verdura. Scegli le varietà che sono succo al 100%: hanno un buon sapore e fanno bene. Purtroppo, però, dovrai rinunciare alla spremuta fresca. I batteri nocivi che possono trovarsi all’esterno dei prodotti possono diffondersi nel succo. Per essere sicuri, compra solo succo pastorizzato, il che significa che il calore viene applicato ad esso per uccidere qualsiasi batterio nocivo. Se stai facendo un frullato a casa o ne stai ordinando uno al ristorante, anche questo deve essere fatto con succo pastorizzato.

. Molti tè sono sicuri per la gravidanza – compreso il tè nero, verde e bianco. Basta tenere d’occhio la caffeina per assicurarsi di non superare il limite di 200 mg. Verifica con il tuo fornitore di assistenza sanitaria le tisane, poiché alcune potrebbero non essere sicure in gravidanza. La camomilla, per esempio, è stata collegata alla nascita pretermine. Il tè allo zenzero, invece, è generalmente una scommessa sicura e può anche aiutare con la nausea legata alla gravidanza.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bere soda durante la gravidanza: è sicuro?

Le donne incinte possono mangiare ostriche?

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • Loading...
  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media