Notizie.it logo

Dove andare in vacanza con un neonato

vacanza con un neonato

Le vacanze più adatte quando i bambini sono molto piccoli

Uno dei dilemmi che colpisce di più i neo-genitori è dove andare per le prime vacanze con un neonato. Sono molti coloro che addirittura rinunciano alle vacanze perché non sano come organizzarsi, basta scegliere la meta giusta però per godersi un periodi di meritato relax in vacanza.

Innanzitutto è fondamentale studiare bene il tipo di località che si è scelta, alcune infatti offrono molteplici servizi per i neonati altre invece sono completamente sfornite degli stessi. Avendo le giuste accortezze però sarà semplice conciliare le necessità del neonato con il desiderio di relax dei genitori. Inoltre, un neonato ha notevoli vantaggi rispetto ai bambini più grandicelli, quest’ultimo dorme infatti per molte ore al giorno e trasportarlo sarà molto semplice, basta una fascia o comunque un passeggino. Alcuni hotel delle località più attrezzate offrono anche il servizio baby sitting che permette ai genitori di godersi ore di relax in tutta tranquillità senza preoccupazioni.

I neonati e la montagna: la vacanza perfetta

La montagna offre tante soluzioni per i neo-genitori, c’è la possibilità di godersi del riposo meritato lontani dall’afa della città. Ci sono poi strutture che mettono a disposizione degli ospiti la spa, perciò è bene portarsi il passeggino così da godersi un bel massaggio mentre il piccolo dorme.
La montagna è l’ideale per i neonati grazie all’aria balsamica e pulita che offre, bisogna stare attenti però a coprire bene il bimbo anche d’estate perché seppure la temperature sembra estiva ci sono venticelli freddi.

In valigia non possono mancare copertine, pantaloni lunghi e felpe.
Inoltre, per la montagna non bisogna trascurare la crema solare, il sole è molto più forte che al mare e possono prendersi brutte scottature. Infine, scegliere le strutture meglio attrezzate per i bambini può essere la soluzione ideale per godersi il riposo in tutta tranquillità.

La campagna

Negli ultimi tempi il turismo in campagna è aumentato grazie al modernizzarsi di moltissimi agriturismi che offrono soluzioni davvero innovative non solo per i piccoli ma anche per i grandi.
La campagna può essere la meta giusta per chi ha più bimbi di diverse età in quanto sarà semplice consentire a tutti di divertirsi senza pregiudicare nessuno. Le strutture poi mettono a disposizione piccoli asili per il divertimento dei bambini e lasciano così i grandi a godersi passeggiate rilassanti.

Il mezzo di trasporto

Il mezzo di trasporto è molto importante per affrontare la vacanza col piede giusto, se si viaggia in aereo ad esempio è preferibile selezionare i posti al centro così ove sia necessario alzarsi si evita di dare disturbo agli altri passeggeri.
In auto è importante portarsi dietro la cullina per il piccolo che potrebbe dormire per tutto il viaggio senza recare disturbi e affrontandolo al meglio.

Anche il treno consente di viaggiare con i neonati anche se è l’alternativa più difficoltosa da affrontare.

In vacanza al mare con un neonato

Il mare è certamente la località che i genitori temono di più ma in realtà anche con un neonato si può vivere un’esperienza molto positiva. Innanzitutto bisogna scegliere una struttura che si affaccia sul mare così non ci sarà un lungo tragitto sotto il sole e portarsi dietro tutto il necessario per il benessere del bimbo, in primis la protezione solare elevata altrimenti si corre il rischio di scottature.
La presenza di fondali sabbiosi può essere benefica per i piedini del bimbo, mentre se ci sono dei sassi in spiaggia bisogna evitare che quest’ultimo possa scottarsi portandosi dei sandali. Indispensabili anche dei teli e degli asciugamani da utilizzare per il piccolo affinché non tocchi la sabbia mentre sta riposando.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche