Notizie.it logo

Chi è il doppiatore di Hawkgirl di Justice League

voce originale e italiana di Hawkgirl di Justice League

Un affascinate personaggio femminile che appartiene al mondo del cartone Justice League è Hawkgirl, un’eroina che insieme al marito Hawkman, fa parte di un corpo di polizia aliena e i due sono scesi sul mondo degli umani per inseguire un criminale che è fuggito da Thanagar, la loro terra di origine. Il suo nome è Sheyera Hol, ma nella versione italiana di Justice League viene chiamata Alata, svolge un ruolo molto particolare, in quanto nella prima stagione della serie, pur facendo parte del team di supereroi, è in realtà una spia segreta del suo popolo di extraterrestri, tradisce gli umani per permettere agli alieni thanagariani di conquistare il pianeta, ma quando nella seconda stagione scopre che il loro vero intento è quello di distruggere la Terra, svela il piano ai membri della Justice League e i nemici sono sconfitti e costretti ad andare via.

Hawkgirl poi si sente in colpa per aver ingannato i thanagariani, abbandona la Lega e rientra a farne parte dopo molto tempo, ma ha sempre un rapporto contrastato con gli altri membri, soprattutto con Wonder Woman.

Tutto il suo potere deriva dal metallo di cui sono composte le ali, che le permette di sfidare la morte e di reincarnarsi più volte e le conferisce la capacità di superare la gravità e di volare. Ha inoltre una vista super acuta, può guarire velocemente dalle ferite, è una combattente fortissima, soprattutto nei combattimenti corpo a corpo e la sua arma preferita è una mazza ferrata. Nella versione originale in inglese la voce di Sheyera è quella di Maria Canals Barrera, celebre attrice americana che ha lavorato sul set dei film “La famiglia Proud” e “Il maestro cambiafaccia”, nonché in diverse serie tv come: “Members only”, “Bad Daddy”, “Danny Phantom” e “Key West”.

Nella versione italiana Alata è doppiata da Edda Olivieri, che ha prestato la sua voce anche a varie attrici in molti film, tra i quali possiamo citare: “L’anno del diluvio”, “La signora del West”, “Matrimonio per sbaglio”, “Criminal Intent”, “Presa mortale”, “Day on fire”, “Piccola peste s’innamora” e molti altri.

Tantissimi sono pure i film di animazione per cui ha lavorato sempre nell’ambito del doppiaggio, è sua la voce di Wilma Flinstone in alcune serie dei “Flinstones”, della mamma di Nobita in “Doraemon”, di Lady Elensh in “Macross II”, di Alicia in “Rossana”, di zia Elisabeth in “Barbie e lo Schiaccianoci” e di Calissa in “Barbie e l’avventura nell’oceano” e altrettanto lungo è l’elenco dei personaggi dei videogiochi che la Olivieri ha doppiato.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche