Notizie.it logo

Difficoltà nel concepimento

Difficoltà nel concepimento

La difficoltà nel concepimento è legata a diversi fattori e cause più o meno specifiche e comuni a molte coppie, anche se ognuno ha una storia a sé.

Lo stress rappresenta una delle cause più comuni di difficoltà nel concepimento.

I dati dimostrano, infatti, che le coppie che cercano un figlio senza ansia, preoccupazione e senza pensare eccessivamente alla riuscita o meno dei propri tentativi (senza cioè farsi prendere dall’ansia), hanno il 70% di possibilità in più di riuscita rispetto a quanti, al contrario, se ne preoccupano.

Il mancato concepimento e le difficoltà legate all’avere un bambino interessano moltissime coppie senza patologie diagnosticate; in questi casi si fa riferimento all’infertilità idiopatica.

Al contrario la presenza di patologie può interessare sia la donna, che il partner o addirittura entrambi, tuttavia, le coppie che dopo il primo anno di rapporti non protetti non riescono a concepire (e per le quali si possono compiere i primi esami per accertare o meno lo stato di infertilità) costituiscono solo il 10% dei casi.

Naturalmente, è bene affrontare la possibile difficoltà nel concepimento con i propri medici di fiducia e con loro programmare, se necessario, i relativi accertamenti e controlli.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea

    Lo zenzero è utile per combattere la nausea che di solito è una conseguenza della chemioterapia, dell’avvelenamento da cibo, delle

Leggi anche