Diagnosi della listeriosi in gravidanza

La listeriosi è una patologia rara che provoca una leggera malattia alla donna ma che può essere devastante per il feto. Le caratteristiche microbiologiche della listeriosi infatti sono rare e rendono questa infezione difficile da diagnosticare e da curare: si tratta di un organismo intracellulare che si nasconde all’interno di cellule ospite.

Proprio a causa delle conseguenze potenzialmente molto serie, è importantissimo diagnosticare subito e prevenire questa infezione.

Il batterio Listeria si trova nell’ambiente e tutti noi siamo esposti ad esso regolarmente. Quindi non ha senso effettuare esami clinici o test di laboratorio su pazienti senza sintomi. La listeriosi è molto comune invece in pazienti già immunocompromessi (per esempio coloro che sono HIV positivi), neonati, bambini, o donne incinte che presentano particolari segni come meningite o una seria gastroenterite.

Per coloro dunque che presentano dei sintomi evidenti, è possibile confermare la diagnosi soltanto dopo l’isolamento del batterio preso da un sito sterile come il sangue, il midollo spinale o il liquido amniotico nel caso di una donna incinta. I batteri Listeria poi sono fatti crescere in coltura nel giro di 24 o 36 ore. Successivamente si può anche effettuare una risonanza magnetica al cervello per avere ulteriore conferma di una infezione estesa anche al sistema nervoso centrale.

Scritto da Francesca Nidola
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sintomi del reflusso acido nei neonati

Idee addobbi Carnevale scuola

Leggi anche
  • zuppa di polloZuppa di pollo con farro e funghi shiitake

    Una saziante e deliziosa zuppa ricca di nutrienti essenziali.

  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Loading...
  • ginger sickness 125104224 resizedZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • 174Yogurt magro, fa bene e ha meno calorie
Contents.media