Curare la bronchite senza farmaci: ridurre il muco bambini

Curare la bronchite bambini seguendo rimedi naturali ed efficaci, non sempre è necessario prendere medicinali, bastano i buoni metodi della nonna.

Curare la bronchite bambini, specialmente nei primi anni di vita, risulta essere una problematica ricorrente, comune per tutte le mamme. Tossi e bronchiti colpiscono spesso i più piccoli, data anche la facilità di trasmissione di questa tipologia di batteri, purtroppo però si pensa che l’unico modo per curarli in maniera efficace siano i medicinali.

La soluzione perfetta in realtà, sarebbe riuscire a rendere propri alcuni rimedi naturali e poco invasivi, per curare i bambini da questa tipologia di infezioni; che specialmente nel periodo invernale, capitano con frequenza.

Acqua fisiologica e aspiratori nasali

Gli aspiratori nasali e l’acqua fisiologica risultano essere il rimedio perfetto e spesso particolarmente efficace, per liberare anche dai neonati più piccoli i fastidi del raffreddore. La problematica emerge nel momento in cui si associa all’oggetto dell’aspiratore un fastidio reale, per il quale il bambino spesso piange e non vuole avere a che fare con l’oggetto.

Per questo motivo è consigliabile prima fingere di giocarci e non andare direttamente a compiere il lavaggio nasale, ma farlo in seguito, così che anche il piccolo possa prendervi confidenza. Successivamente il bambino inizierà ad abituarsi al lavaggio, senza vederlo come una minaccia.

Umidificare gli ambienti

Umidificare i diversi ambienti in cui il bambino gioca e passa la maggior parte della giornata, potrebbe essere un’alternativa ottima per agevolare la guarigione di una bronchite bambini, se pur in modo graduale e lento.

Diffondere essenze naturali che aiutino a liberare le vie respiratorie risulta essere infatti un ottimo rimedio per stimolare la guarigione dei più piccoli, senza che loro se ne accorgano. Per rendere il percorso di guarigione più efficace ad esempio, è bene accompagnare all’umidificazione degli ambienti, sciroppi naturali. Spesso si sottovaluta l’importanza di diffondere negli ambienti casalinghi fragranze e profumi che agevolino la liberazione delle vie respiratorie, quando invece questi accorgimenti possono regalare maggiore serenità e anche alleggerire la pesantezza dell’infezione.

Rimedi della nonna con miele

Il rimedio però maggiormente apprezzato per sedare bronchiti e tossi fastidiose, rimane sicuramente il buon latte e miele preparato dalla nonna. Per calmare anche le tossi più insistenti, prima di andare a dormire ad esempio, si può preparare una tazza di latte bollente con tre cucchiaini di miele abbondante. Il latte e miele può essere preso anche più di una volta al giorno, ad esempio si può prepararne una tazza al mattino e una alla sera, per far si che tutta la giornata e tutta la notte non siano occasione di colpi di tosse continui.

Il miele grazie alle sue proprietà naturali ed ammollienti, facilita ed assicura una piacevole sensazione alla gola e aiuta a favorire la guarigione in modo completamente naturale.

Acque sulfuree

Altri rimedi efficaci e del tutto naturali, possono essere preparati facilmente, risultando in tutte le varianti delicati e poco invasivi. L’acqua bollente è sicuramente un elemento fondamentale per il vapore che emana, aggiungere all’acqua foglie di menta o di eucalipto, per poi assorbirne il vapore, aiuta la liberazione delle vie respiratorie.

Si può attuare questo rimedio un paio di volte al giorno, così che le vie respiratorie riescano a rimanere libere per molto più tempo evitando anche le fatiche recate al corpo nel tossire più volte ripetutamente.

Un’altra soluzione particolarmente efficace per calmare le bronchiti più tenaci sono sicuramente i gargarismi fatti con diverse miscele. Quelle che sembrano avere maggiore effetto sono costituite dall’insieme di acqua e sale, oppure acqua e limone o nei casi più raffinati acqua e origano o malga. Per la preparazione di questo particolare tipo di bevande le proporzioni sono semplici, ad ogni bicchiere di acqua devono corrispondere due cucchiaini di sale, limone o qualsiasi altro elemento scelto. Per quanto per molti possano risultare bevande non particolarmente buone o ottime per il palato, si rivelano essere un vero toccasana per questa tipologia di fastidi dati da tossi e bronchiti.

Quando i propri figli vengono colpiti da bronchite o tossi insistenti, non è necessario ricorrere subito a farmaci ed antibiotici. Essi spesso e volentieri vengono assunti con poca consapevolezza e con leggerezza, dimenticandosi nella maggior parte delle occasioni che trattasi a tutti gli effetti di un medicinale, aspetto che nel caso degli sciroppi viene spesso sottovalutato. Spesso, basta semplicemente avere pazienza e tenere nel cassetto qualche piccolo trucco naturale, per una cura che non preveda medicinali ma che sia l’alternativa più sana per la salute del bambino.

Scritto da Giulia dal Prà
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pancera post parto: un aiuto dopo la gravidanza

Quinta malattia: tutti i pericoli in gravidanza

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

  • Zaini asilo bimbo: i modelli più belliZaini asilo bimbo: i modelli più belli

    Per far affrontare al meglio l’avventura dell’asilo ai nostri figli, vediamo quali sono i modelli migliori e come sceglierli.

Contents.media