Notizie.it logo

Come curare una gravidanza isterica: suggerimenti

gravidanza isterica

Che cos'è la gravidanza isterica? Quali sono i suoi sintomi? E come si cura? Scopri tutto nella nostra guida.

Esiste davvero la gravidanza isterica? Quali sono i suoi sintomi? Ecco alcuni suggerimenti, utili per curare una gravidanza isterica. Se andiamo ad analizzare le statistiche che si occupano dell’argomento, vediamo subito che questa particolare patologia non è così tanto diffusa nel nostro Paese. Ma è comunque possibile che si verifichi, è una condizione che può colpire chiunque di noi ed è meglio sapere di cosa si tratta e come curarla.

Un pò di storia. Forse non tutti sanno che la definizione di “gravidanza isterica”, risale al 1923 e venne usata per la prima volta da uno studioso di medicina di nome John Mason Good e che anche la regina Mary Tudor, detta anche la Sanguinaria o “Bloody Mary”, ne fu colpita. Essa infatti nel lontano 1500 annunciò a tutti la sua gravidanza, ma dopo un pò di tempo, fu costretta a smentire la notizia, perché scopri di non essere incinta.

Gravidanza psicologica

Molti parlano di gravidanza isterica e di gravidanza psicologica come due veri e propri sinonimi, questo perché la gravidanza isterica è una malattia di tipo psicologico e può essere curata solo attraverso l’aiuto di un professionista.

Alla base di questa condizione c’è il forte desiderio di rimanere incinta. Ecco allora che la mente umana scatena tutta una serie di convinzioni che si riflettono a livello fisico.

La donna che soffre di gravidanza isterica avverte tutti i sintomi tipici della gravidanza, come ad esempio, gonfiore addominale, nausea, dolori al segno e perfino ritardo del ciclo mestruale. Queste convinzioni persistono anche qualora ci si sottoponga al test e questo confermi, purtroppo, che il bambino non c’è. Si parla infatti di una vera e propria malattia psicosomatica.

Non solo forte desiderio di maternità, la gravidanza isteria può al contrario essere accusata da chi invece non vuole assolutamente diventare madre. In pratica questa condizione capita alle donne che avvertono la maternità come un qualcosa di assolutamente indispensabile ed importante, per la propria vita o per la propria autostima. Un forte stato emotivo, causato da un vera e propria ossessione nei confronti della maternità, potrebbe provocare una produzione esagerata di ormoni, come ad esempio la prolattina, che in condizione di forte stress, porta alla secrezione di latte in assenza di gravidanza, all’interruzione del ciclo mestruale ed al gonfiore addominale.

Ecco perché la donna è convinta di essere incinta. Questo ci fa anche riflettere molto su quanto sia potente e cosa riesca a fare la mente umana.

La gravidanza isterica o falsa capita più frequentemente nei in via di sviluppo, soprattutto quando essere madre equivale ad un certo riconoscimento sociale. Non esistono studi particolari in materia, ma dagli archivi medici sembra che in Italia, questo fenomeno era più frequente in passato, quando non erano presenti i test per la gravidanza e quindi la donna trascorreva diversi mesi convinta che fosse incinta, oggi con la possibilità di acquistare in farmacia o on line il test e farlo direttamente a casa, in qualsiasi momento della giornata, queste convinzioni capitano raramente. Anche se non è infrequente che le donne per settimane sono convinte di essere in dolce attesa ed invece non lo sono affatto. Ecco perché sarebbe bene fare quanto prima il test. In questo modo magari in persone particolarmente sensibili, viene tolto subito ogni dubbio e si evita di entrare in una condizione psicologia che magari porta proprio alla convinzione di essere incinta.

Paura di essere incinta sintomi

Se la gravidanza isterica o falsa può essere causata sia per un esagerato ed incontrollato desiderio di rimanere incinta sia, al contrario per la paura di essere incinta, ci sono dei sintomi comuni, indipendentemente da quali siano i fattori psicologici scatenanti.

Tra i sintomi più comuni troviamo dei cambiamenti del seno ed in alcuni casi si arriva anche alla produzione del latte, ingrossamento dell’addome, irregolarità del ciclo mestruale, aumento del peso, sensazione di avvertire i movimenti del feto ed in casi rarissimi si arriva anche a percepire i dolori del travaglio. Come abbiamo già detto, questa patologia è davvero rara ed oggi si stima una gravidanza falsa ogni 22.000 nascite.

Nella maggior parte dei casi, le donne che soffrono di questo disturbo psicologico hanno un’età compresa tra i 20 ed i 39 anni, sposate e che hanno già avuto precedenti gravidanze, ma hanno difficoltà a rimanere incinta una seconda volta. Sono stati riscontrati anche casi di false gravidanze anche in ragazzine in età pre-menarca e donne in menopausa. Ovviamente la falsa gravidanza si sviluppa con più facilità in donne emotivamente fragili, con trascorsi problematici, con storie di infertilità a loro molto vicine o che vivono in una realtà in cui la maternità è vista come il perfetto stato sociale di una vera donna.

Oggi per fortuna il ruolo della donna nella società non è solo quello di rimanere incinta e crescere i figli, ecco perché lo svilupparsi di una falsa gravidanza oggi è particolarmente raro.

Essa si può sviluppare anche in caso di forte desiderio di maternità, ma altrettanto forte paura di perdere il lavoro ed in caso di particolari ed irrisolti problemi di coppia, dove magari il marito fa sentire la donna in colpa per “non essere in grado di dargli un figlio”. Ovviamente qualsiasi sia il motivo, la gravidanza isterica è legata ad un forte segnale di disagio psicologico, una sorta di campanello che deve mettere in allarme che è particolarmente vicino alla donna e spronarla a chiedere aiuto.

Gravidanza isterica cosa fare

Se la donna si rende conto da sola o se invece è qualcuno intorno a lei ad accorgersi che qualcosa non va, è bene convincerla a farsi aiutare. In caso di gravidanza isterica infatti, l’unica cosa da fare è un trattamento psicologico.

Non dimentichiamo mai che questa patologia è strettamente correlata ad una situazione mentale particolare, che può essersi manifestata per i più svariati motivi e solo un esperto è in grado di scoprire quali siano ed aiutare la donna in maniera concreta.

Solo lo psicologo o lo psichiatra saranno in grado di scoprire le cause più remote di questo disagio ed aiutare la donna a superare i suoi problemi o le sue convinzioni. Difficilmente si riesce a guarire da soli. Ovviamente oltre alla consulenza di un esperto è fondamentale ricevere tutto il sostegno emotivo ed affettivo necessario, dalle persone vicine, siano esse compagni di vita, marito, familiari, amici, parenti o colleghi di lavoro. In sostanza la gravidanza isterica è uno dei tanti modi in cui un forte disagio psicologico si ripercuote sul fisico, come nel caso di anoressia o bulimia. Ovviamente nella stra-grande maggioranza dei casi, questo particolare momento psicologico, si supera, l’importante è decidere di farsi aiutare.

Pensate che la gravidanza isterica, non appartiene solo al genere umano, ma sono stati riscontrati casi anche negli animali, soprattutto mammiferi, specialmente cani e topi.

Non solo disagio psicologico, a volte l’impressione di essere in dolce attesa e quindi avvertire sintomi e cambiamenti tipici della gravidanza, può essere collegato invece a problemi di salute, come ad esempio patologie particolari dell’utero o disfunzioni delle ovaie. Ecco perché in cado di addome particolarmente gonfio, meglio rivolgersi subito al proprio medico.

E’ bene informare che, chi soffre di questa particolare patologia non deve mai essere deriso, ma al contrario deve essere aiutato. La patologia può durare settimane, mesi, ma anche anni ed è per questo che è importante fornire tutto il proprio supporto alla donna. Il più delle volte la gravidanza isterica, definita in medicina pseudociesi, può essere la conseguenza di una forte depressione, che in casi estremi può portare a forme pericolose di psicosi.

Nella maggior parte dei casi quando ci si rivolge ad uno specialista per il trattamento, gli obiettivi sono prima di tutto la risoluzione e scomparsa dei sintomi della gravidanza, poi l’analisi delle cause che possono aver portato a questa condizione, il successivo aiuto nel superarle ed infine la riduzione che possa capitare di nuovo. L’esperto aiuterà la donna ad avere un rapporto con la maternità più sano ed equilibrato o nel caso di gravidanza impossibile, di accettare questa evenienza in maniera corretta.

La pseudociesi è la tipica situazione in cui la mente supera di gran lunga il corpo ed è in grado di sviluppare delle situazioni apparentemente assurde ma assolutamente possibili. Ecco allora che l’esperto insegnerà alla donna a gestire in maniera più corretta le proprie emozioni, le proprie paure o lo stress, dando un senso al proprio malessere e trovare una soluzione più adatta ad eventuali problemi.

Infine alcune considerazioni sulla definizione. Molti hanno detto che gravidanza isterica è una definizione assolutamente negativa ed andrebbe corretta, poiché il termine isterico ha tra le persone comuni, una connotazione troppo negativa. In realtà isterica non ha niente a che vedere con gli atti nevrotici e incontrollati che tutti crediamo, ma deriva dal greco. Isteria infatti è una parola di origine greca che significa utero e si utilizzava già ai tempi di Ippocrate e serviva per descrivere qualcosa che accadeva all’interno del corpo della donna e che scaturiva poi con dolori e sintomi vari.

Con il passare del tempo ed esattamente alla fine del XIX secolo, grazie al lavoro del Prof. Charcot, si scopri che questi sintomi della donna erano collegati ad una condizione psicologica particolare. Egli fu il primo a parlare di nevrosi, in relazione a casi in cui le persone colpite da particolari stati mentali, riuscivano a scatenare attacchi di epilessia o addirittura paralisi. Così anche la gravidanza isterica è entrata a far parte di queste nevrosi mentali, che in questo caso specifico non causano attacchi epilettici, ma false gravidanze.

Concludiamo con il raccontare di una caso curioso, raccontato sul New York Times, di una donna adulta ed anche abbastanza avanti con l’età che è arrivata addirittura al travaglio. La causa di questo malessere mentale della donna, venne poi ricondotta al fatto che la nuora, secondo la sua mente, stava cercando in tutti i modi di rubarle e portarle via il figlio. Ovviamente un caso davvero rarissimo!!

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Littlelife Mini Trolley Coccinella - LittleLife
79 €
Compra ora
Mukako Scenario Brick Tower "Castello" - MUtable
19 €
Compra ora
Y Not? Borsa Donna a Tracolla Y NOT J-331 Champs Elysees
43 €
86 € -50 %
Compra ora
Burberry Cofanetto Regalo Profumo Burberry Weekend For Men + ...
39.5 €
Compra ora