Creare degli spazi illuminati ad hoc per i bambini: 2 idee creative

In cameretta, i bambini trascorrono buona parte del loro tempo quando sono in casa e quindi importante arredarla con cura.

In fase di progettazione della camera da letto dei bambini non può essere tralasciato un aspetto importante come l’illuminazione. In cameretta, i bambini trascorrono buona parte del loro tempo quando sono in casa e quindi importante arredarla con cura. Proprio lì, studiano alla scrivania, giocano ai videogame, ospitano gli amichetti e si rilassano la sera guardando un film oppure una serie TV. Detto ciò, serve una luce che li agevoli nella routine quotidiana, senza arrecare il minimo danno alla vista.

Tra le possibili soluzioni a vantaggio dei bambini, è possibile menzionare sicuramente delle catene di micro led a batteria dal tono bianco caldo. Nello specifico, si tratta di una fila di mini-led, tutti collegati da un cavo trasparente in PVC, che possono correre lungo le pareti oppure essere posizionati in punti strategici. Altresì, le catene di luce dal tono bianco caldo sono spesso impiegate per far risaltare lo stile della cameretta e i dettagli dell’arredamento.

Talvolta, le catene luminose di micro led a batteria si trovano anche in combinazione con delle lampade a sospensione, delle appliques o dei faretti da soffitto, quando manca totalmente la preziosa luce naturale oppure ne filtra davvero pochissima attraverso le finestre.

Ecco quali lampade utilizzare nell’arredare la camera dei bambini

Più si cresce, più la camera da letto diviene il luogo ideale per permettere al bambino di esprimersi liberamente. Un luogo da poter plasmare a propria immagine. In diverse occasioni, sono proprio i bambini a richiedere ai genitori uno stile moderno, caratterizzato da forme semplici e colori molto accesi quali il rosso, il giallo o il color fucsia.

Nello sviluppare uno stile moderno, non può mai mancare un lampadario a sospensione dalla forma divertente per creare un bel colpo d’occhio ma anche per rendere lo spazio più invitante. In più, si parla del tipo di lampadario meno esposto a danneggiamenti o cadute accidentali, situazioni nelle quali il bambino potrebbe riportare delle ferite.

Se poi il lampadario a sospensione non fosse sufficiente, si possono applicare delle lampade direttamente alle pareti. Ciò risulta particolarmente utile, quando si vuole diffondere la luce in maniera omogenea, evitando la formazione di zone periferiche buie. Queste ultime, se abbastanza evidenti, potrebbero rappresentare un grosso problema durante lo studio pomeridiano.

Infine, se la cameretta presenta dimensioni ridotte, in alternativa al lampadario a sospensione e alle appliques, i genitori potrebbero decidere di optare per una comoda plafoniera da installare al soffitto. Magari, ricercando un modello che sia in linea con i colori dell’arredo.

Mettere in risalto i ricordi con i filamenti led

Oltre alle catene di luce con micro led a batteria, quando si vuole porre in evidenza delle fotografie, dei quadri, dei disegni o altri pezzi nella vita del ragazzo che siano stati incorniciati, gli esperti di design consigliano di puntare sui filamenti led.

In particolar modo, i Light Emitting Diode sono un’ottima scelta in quanto resistenti, duraturi e più sottili delle normali catene di luce. Per non danneggiare la vista, i filamenti led devono essere orientanti prestando attenzione ai suggerimenti di un professionista, l’unico in grado di ricreare una luce diffusa.

Tra i principali vantaggi offerti da questi fasci luminosi, c’è la forte riduzione delle zone d’ombra che siano emerse in uno spazio ristretto. Questi piccoli fasci luminosi si trasformano in un valore aggiunto quando operano al fianco di una luce principale come una plafoniera o un lampadario in sospensione, regalando allo spettatore un’atmosfera fiabesca.

In conclusione, il costo di queste splendide decorazioni si aggira sui 40 euro per un filamento di circa 20 metri. Una piccola cifra spesa per raccontare agli ospiti le esperienze, le sensazioni, i sogni, le passioni e la famiglia del ragazzino.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa fare se il bambino non ti lascia stare al parco giochi?

Il bambino è ipersensibile e piange sempre

Leggi anche
  • platiVivere senza plastica: la sfida di una famiglia di Varese

    Una famiglia di Varese ha deciso di intraprendere un viaggio ecologico. Riusciranno a vivere senza plastica?

  • 95Vestito babbo natale fai da te
  • Loading...
  • 8AEA633C 2E68 4B72 9968 1E5F4444969EVernice spray
  • Giardinaggio e tipi di rose 1728x800 cVantaggi del fare giardinaggio sulla salute di famiglia
  • 630una località
Contents.media