Consigli per realizzare un costume di carnevale per bambino fai da te

Vi diciamo tutto quello che serve per realizzare un costume di carnevale per bambino fai da te e come realizzare un trucco perfetto in poco tempo.

I costumi di Carnevale homemade per bambini sono un’ottima soluzione low cost per realizzare vestiti originali e divertenti senza però spendere una fortuna. Qui di seguito potete trovare tante idee per realizzare un vestito homemade, ma soprattutto come fare se non siete pratici con il cucito.

Costume Carnevale per bambino fai da te

Se pensate che i vestiti di Carnevale per bambino fai da te siano da scartare rispetto a quelli super pubblicizzati, vi sbagliate di grosso!. Ci sono moltissimi spunti da prendere per realizzare un vestito fatto in casa, l’importante è dare sfogo alla creatività e coinvolgere anche il vostro bambino, in modo da interpretare esattamente i suoi desideri. Ma quali sono i costumi di Carnevale per bambini home made da cui prendere spunto, copiare qualche dettaglio? Niente paura, qui di seguito potrete trovare tante idee senza spendere una fortuna.

Costumi di Carnevale low cost per bambini

Un ottimo modo per risparmiare qualche euro è scegliere vestiti di Carnevale low cost, a basso costo. Potete rivolgervi nei negozi dell’usato, come Baby Bazar, oppure scambiarli tra mamme. È un’opzione molto utile per chi non è pratica con il cucito e preferite evitare di cucire tutto a mano. Chi ama invece il mondo del cucito di certo l’homemade fa al caso suo e soprattutto è una scelta super economica. Ricordatevi comunque di interpellare sempre i diretti interessati che certamente sapranno darvi le direttive giuste per realizzare il costume perfetto.

Un ottimo modo per risparmiare è scegliere l’handmade (il fatto a mano), una pratica che si sta diffondendo sempre di più, grazie anche ad alcuni negozi online che ne hanno amplificato la moda e seguito l’onda: su Dawanda e su Etsy ad esempio, si trovano in vendita prodotti handmade e moltissimi costumi di Carnevale da adulti e bambini a costi decisamente contenuti. Su Pane, amore e creatività, un blog ricco di idee e spunti creativi, si possono trovare invece molte raccolte di tutorial per realizzare da sé vestiti di Carnevale decisamente originali. In questo caso non dovete fare altro che affidarvi a un po’ di inventiva e fantasia e ricreare i costumi più amati dai più piccoli con materiali economici e a spese ridotte. Potete anche acquistare un vestito piuttosto semplice – e quindi meno costoso – e poi personalizzarlo, realizzando accessori particolari senza troppa fatica e sempre con costi contenuti: corone, spade, bacchette magiche, ali di fata, bende da pirati, cappellini possono essere infatti realizzati con materiali facilmente reperibili e una buona dose di creatività. E se proprio volete essere al passo con i tempi, sfoderate una bella spada laser o una parrucca bionda con trecce per essere una perfetta principessa del ghiaccio.

Leggi anche: Come festeggiare carnevale ai tempi del Covid

Come truccare i bambini

Ogni festa di Carnevale che si rispetti ha un angolo truccabimbi, dove i piccoli possono farsi trasformare in qualsiasi cosa desiderino attraverso il make-up, per poi divertirsi con tanta fantasia. Per un angolo truccabimbi, però, bisogna acquistare i prodotti corretti per effettuare un perfetto trucco sul viso di un bimbo. Bisogna quindi evitare assolutamente l’utilizzo di make-up per adulti e utilizzare prodotti certificati per questa attività! I colori per il truccabimbi sono atossici, anallergici e lavabili con l’acqua. Non preoccupatevi sul web potete trovare tanti trucchi per truccare il tuo bambino che fanno al caso vostro.

Quindi l’angolo truccabimbi deve essere fornito di tutto il necessario: pennelli, trucchi di vari colori e atossici, vaschetta con acqua per ogni necessità, spugnette, fazzoletti di carta, uno struccante delicato e anallergico per correggere eventuali errori. Prima di procedere al make-up potete applicare la crema viso fresca, leggera e idratante che preferite per i vostri bimbi.Per stendere la base in modo uniforme, usate una spugnetta o un pennello grosso, simile a quello che si usa per applicare il fondotinta. Per i dettagli, invece, usate pennellini piccoli o matite apposite per il truccabimbi. Infine, per evitare di sovracaricare il trucco, lasciate asciugare ogni strato prima di applicare quello successivo: il risultato sarà uniforme, compatto e duraturo. E per rimuovere tutto? I prodotti per il truccabimbi sono a base d’acqua, quindi… bastano acqua fresca e un sapone delicato per rimuoverli, il bambino è cosi pronto per divertirsi con suoi amici.

Scritto da Emanuela Tritini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Costume di Carnevale per bambino di 2 anni: idee e consigli

Covid-19, come rafforzare il sistema immunitario: i consigli

Leggi anche
  • zara abbigliamento bambina vestitiniZara abbigliamento bambina: 5 vestitini da non perdere

    Le bambine amano fare shopping e scegliere i propri capi: scopriamo i migliori vestitini per bambina di Zara abbigliamento.

  • migliori zaini per la scuola 2020Zaini per la scuola 2020: quale acquistare?

    Il nuovo anno scolastico è ormai alle porte: quali sono i migliori zaini per la scuola 2020 da acquistare online?

  • Loading...
  • Yoga neo-mamme e bimbiYoga, neo-mamme e bimbi: tutti i vantaggi

    Ecco quali sono i benefici fisici e psicologici dello yoga nelle neo-mamme e nei bimbi dopo il parto.

  • Vestiti pre-gravidanzaVestiti pre-gravidanza: potrai indossarli di nuovo?

    Ogni volta che ti senti frustrata dal tuo aspetto, prendi il tuo bambino e vai allo specchio più vicino.

  • ScatolaUnboxing: cos’è e quali rischi comporta per i bambini

    Il fenomeno dell’unboxing riscuote un successo sempre maggiore ma, pur essendo perlopiù innocuo, può rappresentare dei rischi per i più piccoli.

Contents.media