Cosmetici naturali per Bimbi: quali scegliere per rispettare la loro pelle

La pelle dei bambini è più delicata di quella degli adulti e andrebbe per questo curata con prodotti specifici: ecco quelli da scegliere e quelli da evitare

Come sappiamo la pelle dei bambini è più delicata di quella degli adulti e andrebbe per questo curata e idratata con metodi e ingredienti specifici. Vediamo ora le caratteristiche della loro pelle e dei consigli utili per la sua detersione quotidiana.

La pelle dei bambini

I bambini fino a dodici anni di età hanno una pelle tendenzialmente più disidratata in quanto la parte più superficiale dell’epidermide è molto sottile. Di fatto non producono secrezioni sebacee e apocrine per questo hanno una pelle senza sebo e con un film idrolipidico relativamente debole. Ma non solo. Essa risulta maggiormente esposta ad agenti esterni e ai raggi UV perché i suoi meccanismi di autoprotezione sono meno sviluppati e le cellule sono meno strettamente legate di quelle di una pelle adulta.

Questa serie di caratteristiche fanno sì che per tutta l’infanzia la nostra pelle necessiti di un uso di cosmetici semplici composti di ingredienti il più possibile naturali.

Cosmetici naturali per bimbi

La pelle dei neonati necessita di poche cure cosmetiche ma altamente mirate. Preferibili sono sicuramente i prodotti a composizione naturale, meglio se certificati EcoBio. I cosmetici biologici infatti tendono ad evitare l’aggiunta di coloranti, profumi di sintesi, siliconi e parabeni che con il passare del tempo tendono a seccare la pelle e a ostruire i pori.

Tra i prodotti principali e più consigliati per l’idratazione c’è il gel di aloe vera che rigenera la pelle e ha proprietà lenitive e antinfiammatorie. Utili sono anche tutti gli oli a base di estratti emollienti, nutrienti, antinfiammatori come l’olio di oliva, di mandorla e di jojoba.

Per quanto riguarda la detersione, soprattutto sulla pelle dei bimbi con un’età inferiore al primo anno è meglio usare un detergente non schiumogeno ma di consistenza più oleosa, perché più delicato. Consigliatissimo è l’utilizzo dell’amido di riso o in alternativa di saponi che non contengano i tensioattivi più comuni: il Sodium Lauryl Sulfate (SLS) e il Sodium Laureth Sulfate (SLES). Per essere certi di evitare l’acquisto di prodotti chimici è sempre bene leggere accuratamente l’INCI del prodotto che si sta scegliendo oppure di acquistare direttamente da shop online specializzati in cosmesi naturale e biologica.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Svezzamento: quando e come introdurre gli insaccati

Ciondolo Richiamo degli Angeli in gravidanza: quale regalare e perché

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • 
    Loading...
  • vomito bambiniVomito bambini: cosa fare e come fermarlo

    Cosa causa il vomito nei bambini e come si può fermare? Cerchiamo di capire il perché molti bambini soffrono di tale disturbo.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.