Cosa non si può mangiare in gravidanza: gli alimenti

Evitare questi alimenti vi permetterà di prevenire gravi conseguenze e di crescere il vostro piccolo in sicurezza.

Cosa non si può mangiare in gravidanza? Vi sveliamo gli alimenti principali da evitare, così come alcune bevande da limitare per la vostra sicurezza.

Cosa non si può mangiare in gravidanza?

Carne cruda o poco cotta

Le proteine della carne sono essenziali per aiutare il bambino in crescita, ma è importante fare attenzione alla cottura della carne.

Evitate completamente le carni crude e assicuratevi che la carne che ordinate sia completamente cotta. Purtroppo questo significa che non potrete più ordinare una bistecca al sangue o gustare una tartare di qualsiasi tipo. La maggior parte dei ristoranti è attenta a questo aspetto, ma non fa mai male ricontrollare.

Frutti di mare ad alto contenuto di mercurio

Il mercurio è una grande preoccupazione in gravidanza, poiché una quantità eccessiva può causare ritardi nello sviluppo.

È quindi importante evitare i pesci che ne contengono livelli elevati. Questo include:

  • Tonno obeso
  • Marlin
  • Pesce spada
  • Pesce tegola
  • Squalo
  • Sgombro reale
  • Pesce specchio d’arancia

Il tonno in scatola contiene mercurio, ma le quantità sono abbastanza ridotte che l’American Pregnancy Association raccomanda di consumarlo con moderazione, circa una volta al mese.

Prodotti non pastorizzati

Questa parola si sente spesso quando si guarda alle cose che non si possono mangiare durante la gravidanza.

I prodotti non pastorizzati hanno un rischio maggiore di contenere batteri nocivi come la listeria o l’E. coli. Quando un prodotto è pastorizzato, uccide questi batteri, rendendolo sicuro per le donne incinte. I prodotti più comuni a cui prestare attenzione sono i formaggi a pasta molle come il brie, la feta e il queso fresco. Se questi prodotti sono etichettati come pastorizzati, godeteveli! Ma assicuratevi sempre di controllare tre volte l’etichetta o di chiedere al cameriere prima di concedervi un assaggio.

Cosa non si può mangiare in gravidanza cibi

Uova non cotte o poco cotte

Le uova non completamente cotte, sia da sole che come parte di una salsa o di un piatto, dovrebbero essere evitate durante la gravidanza. Molti dei nostri piatti preferiti utilizzano uova crude, quindi cercate di evitarli:

  • Pastella cruda per biscotti o brownie
  • Condimento Caesar non pastorizzato
  • Uova alla benedict
  • Salsa olandese
  • Tiramisù
  • Zabaione

Caffeina

Non preoccupatevi. La caffeina è ammessa, ma con moderazione! Se siete abituati a bere un doppio espresso due volte al giorno, dovrete limitarne l’assunzione. La regola generale è di attenersi a meno di 200 mg di caffeina al giorno, comprese le bibite gassate e il cioccolato.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I benefici dell’uso di un’unità TENS in gravidanza e durante il parto

Placenta accreta: tutto ciò che bisogna sapere

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media