Cosa mettere nella borsa per il cambio del neonato: ciò che occorre

La borsa per il cambio del neonato deve essere organizzata alla perfezione in modo da facilitare la vita dei genitori: ecco cosa mettere.

La borsa per il cambio del neonato è l’alleato indispensabile per le uscire con il bebè fin dai primi giorni. Infatti, la vita all’aria aperta è consigliata fin da subito, in estate così come in inverno. Uscire di casa quotidianamente è un’abitudine fondamentale per una sana crescita del bambino.

Cosa mettere nella borsa per il cambio del neonato? Scopriamolo insieme.

Cosa mettere nella borsa per il cambio del neonato

Ogni mamma sa che la preparazione della borsa per il cambio del neonato è una vera e propria forma d’arte che richiede capacità organizzative estreme. Con un neonato, infatti, l’inconveniente è sempre dietro l’angolo, perciò risulta fondamentale non farsi trovare impreparate quando si è fuori casa. Il segreto è mettere tutto ciò che non deve mai mancare senza uscire di casa con una borsa che pesi tanto.

Prima di capire cosa occorre mettere, è opportuno scegliere la giusta borsa per il cambio del del neonato. La borsa, infatti, deve essere capiente, leggera e pratica e, soprattutto, dotata di tracolla. Tutto l’occorrente deve essere facilmente accessibile anche in condizioni avverse, come quando si ha a disposizione una sola mano per cercare ciò che serve. Per poter dividere efficacemente i prodotti è utile che la borsa sia suddivisa in scomparti, in modo da mettere gli oggetti uno accanto all’altro e non uno sopra all’altro.

In particolare, è opportuno non dimenticare:

  • pannolini, ovviamente della misura giusta;
  • salviette umidificate, meglio a base di sostanze naturali;
  • fasciatoio portatile o, se non è possibile, un asciugamano;
  • crema per il cambio pannolino;
  • bavaglini di ricambio;
  • asciugamano per non lasciare la pelle del neonato umida;
  • biberon con l’acqua;
  • cambio completo, compresi body e tuta;
  • fazzoletti di carta;
  • una o due buste per i cambi sporchi;
  • portaciuccio.

Come organizzare la borsa del cambio

La borsa del cambio per il neonato deve essere organizzata in modo da alleggerire schiena e mente di ogni genitore. Una buona borsa per il cambio deve essere:

  • capiente, senza però essere ingombrante;
  • leggera, in modo da poterla trasportare con facilità;
  • suddivisa in scomparti, per poter dividere in maniera efficace tutti i prodotti;
  • provvista di ganci, per poter essere appesa al passeggino o a qualsiasi altro sostegno

Dopo aver chiarito tutto ciò che occorre per una perfetta borsa per il cambio, è opportuno capire come organizzarla quando si esce con il neonato. In ogni borsa ci devono essere tante tasche di ogni misura e pochette interne dove mettere i vari oggetti divisi tra loro. Il rischio è che si metta direttamente il contenuto della borsa normale in quella per il cambio alla rinfusa. Così facendo, infatti, quando poi servirà qualcosa sarà un’impresa trovarla.

Per quanto riguarda i prodotti da inserire, potrebbe essere utile comprarli nel formato da viaggio, in modo da essere poco ingombranti e a portata di mano.

Infine, quando si esce con la bosa per il cambio è poco pratico pensare di uscire anche con la propria borsa personale, quindi meglio mettere cellulare, chiavi e altri oggetti in un pochette che poi andrà inserita all’interno della borsa per il neonato.

Scritto da Francesca Belcastro
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come insegnare ai bambini a cucinare: benefici e pericoli

Coronavirus: come spegnere le candele della torta senza inutili rischi

Leggi anche
  • zara abbigliamento bambina vestitiniZara abbigliamento bambina: 5 vestitini da non perdere

    Le bambine amano fare shopping e scegliere i propri capi: scopriamo i migliori vestitini per bambina di Zara abbigliamento.

  • migliori zaini per la scuola 2020Zaini per la scuola 2020: quale acquistare?

    Il nuovo anno scolastico è ormai alle porte: quali sono i migliori zaini per la scuola 2020 da acquistare online?

  • Yoga neo-mamme e bimbiYoga, neo-mamme e bimbi: tutti i vantaggi

    Ecco quali sono i benefici fisici e psicologici dello yoga nelle neo-mamme e nei bimbi dopo il parto.

  • ragazzo denuncia genitoriUn ragazzo vuole denunciare i genitori per averlo concepito

    Un ragazzo ha denunciato i propri genitori, entrambi avvocati, per averlo concepito senza chiedergli il permesso.

  • 
    Loading...
  • Mio figlio mi rifiutaTuo figlio ti rifiuta? I possibili motivi per cui lo fa

    “Mio figlio mi rifiuta”: ecco alcune possibili cause del perchè il bambino respinge i gesti d’affetto di mamma e papà.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.