Cosa fare se l’insegnante sembra disorganizzato?

Vostro figlio merita un'insegnante che sia all'altezza della situazione.

Cosa fare se l’insegnante sembra disorganizzato? Per prima cosa, non date per scontato il peggio. Alcuni insegnanti meravigliosi hanno scrivanie disordinate. Piuttosto, fate i vostri compiti a casa facendo volontariato in classe. Passare anche solo un giorno nella scuola vi aiuterà a valutare il problema.

Se l’insegnante si relaziona bene con i bambini, presta attenzione alle loro preoccupazioni, insegna in modo chiaro, li porta all’intervallo e all’aula di arte in tempo, e può mettere le mani su qualsiasi cosa stia cercando – il suo registro, i fogli dei test e il materiale artistico, per esempio – allora si può presumere che abbia il controllo della classe nonostante il disordine apparente.

Cosa fare se l’insegnante sembra disorganizzato?

Se la disorganizzazione fisica sembra prendere il suo pedaggio sulla sua tecnica di insegnamento, tuttavia, allora programmate un incontro con lui o lei. Spiegate che vi piacerebbe parlare di ciò che avete osservato in classe. Iniziate la conversazione dicendo qualcosa di positivo sul suo insegnamento. Potreste anche voler iniziare ammettendo quanto sia difficile il suo lavoro, quanto sia difficile tenere traccia di tutti quei bambini e del loro lavoro. Poi potete passare alle vostre osservazioni.

Parlate il più specificamente possibile.

Spiegate che sembra passare molto tempo a cercare le cose, che i bambini sembrano confusi su quello che dovrebbero fare. E fate riferimento al vostro bambino: “Paolo torna a casa dopo la scuola e non sembra sicuro di quale sia il compito” o “Paolo non sa mai con certezza se avrà un compito il giorno dopo”. Si spera che ascolti apertamente quello che state dicendo e si offra di lavorare di più per tenere traccia delle cose.

Se avete idee specifiche, suggeritele. Oppure offritevi di aiutare in qualche modo. Per esempio, potreste creare un sistema di archiviazione, o donare una grande lavagna bianca e pennarelli cancellabili in modo che l’insegnante possa registrare un programma settimanale per gli studenti.

insegnante sembra disorganizzato soluzioni

Se però reagisce sulla difensiva, invitatelo a partecipare a una riunione con voi e il preside per parlare ulteriormente del problema. Può essere difficile confrontarsi con qualcuno con un suggerimento come questo, ma vostro figlio merita un’insegnante che sia all’altezza della situazione. Come ultima risorsa potreste provare a spostare vostro figlio in una nuova classe, ma questa è un’opzione drastica che potrebbe essere traumatica per vostro figlio. Cercate di lavorare prima con l’insegnante e il personale della scuola.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Troppi bambini in classe: come comportarsi?

Come gestire le richieste costose di un bambino?

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zainoZaino per bambini delle elementari: il modello migliore del 2022

    Sono tanti i modelli di zaino delle elementari per i bambini, ma il migliore è in grado di trasformarsi in peluche per accompagnarli ovunque.

  • Loading...
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

Contentsads.com