Cosa fare quando tu sei incinta e la tua amica no?

Questi consigli ti permetteranno di comprendere meglio le esigenze della tua amica. Ecco cosa dovresti fare.

Quando tu sei incinta e la tua amica no potrebbero subentrare dei momenti piuttosto imbarazzanti. A contribuire potrebbero essere i problemi di fertilità della tua amica, nonché la paura di ferire i suoi sentimenti. Ecco alcuni consigli che ti aiuteranno.

Non annunciare la tua gravidanza faccia a faccia

Non farla faticare per sorridere della notizia davanti a te. Sarà felice per te, ma potrebbe aver bisogno di un minuto per ricordarselo. Potrebbe anche piangere all’inizio. Meglio mandare un messaggio e, quando se la sentirà, ti farà le sue congratulazioni. Allo stesso modo, se vuoi annunciarlo su Facebook, è molto più bello dirglielo separatamente prima. Così sarà preparata per le eventuali ecografie o foto del pancione che seguiranno.

Parla di cose diverse dalla tua gravidanza

Certo che vuoi parlare del tuo piccolo, è totalmente comprensibile! Ma lei potrebbe non avere molto da aggiungere al riguardo. Perciò, parlane per meno di 10 minuti e poi passa ad altri argomenti come lo sport, gli amici comuni o il tempo.

Permettile di rinunciare al tuo baby shower: è troppo difficile

La tua amica potrebbe aver subito un aborto spontaneo o avere delle tutine appese nell’armadio che non sono mai state usate.

Vedere tutti i regali e dover indovinare quanto grande sarà il tuo bambino può essere straziante. Sii solidale se sceglie di non partecipare, ma assicurati di invitarla comunque.

Sii una buona spalla

A volte avrà bisogno di sfogarsi. Proprio come tu hai bisogno di sfogarti sul lato più schifoso della gravidanza, lei potrebbe voler parlare di quanto l’infertilità faccia schifo. Anche quando è imbarazzante, sappi che se si sta aprendo con te, deve fidarsi immensamente di te. Permettile di condividere.

quando tu sei incinta e la tua amica no

Non raccontare di quell’amica che è subito rimasta incinta

Seriamente, non farlo. Quando dici queste cose stai banalizzando il dolore della tua amica. Meglio lasciare i consigli al suo team medico. Sì, ha un’intera squadra assegnata a questo.

La tua amica potrebbe voler ridurre il contatto con te in ogni caso

Anche se fai le cose elencate sopra, questo è un vero caso di “non sei tu, sono io”. Lo so, fa male. Potrebbe semplicemente essere troppo doloroso affrontare qualsiasi cosa relativa ai bambini. Il che può, purtroppo, estendersi a te. Cerca di essere comprensiva e dille che ci sarai ancora quando sarà pronta. Sei un’amica fantastica e solidale!

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sintomi pericolosi della gravidanza che non dovresti ignorare

Portare a casa il secondo bambino: cosa fare e cosa evitare

Leggi anche
  • zara abbigliamento bambina vestitiniZara abbigliamento bambina: 5 vestitini da non perdere

    Le bambine amano fare shopping e scegliere i propri capi: scopriamo i migliori vestitini per bambina di Zara abbigliamento.

  • migliori zaini per la scuola 2020Zaini per la scuola 2020: quale acquistare?

    Il nuovo anno scolastico è ormai alle porte: quali sono i migliori zaini per la scuola 2020 da acquistare online?

  • Loading...
  • Yoga neo-mamme e bimbiYoga, neo-mamme e bimbi: tutti i vantaggi

    Ecco quali sono i benefici fisici e psicologici dello yoga nelle neo-mamme e nei bimbi dopo il parto.

  • Vestiti pre-gravidanzaVestiti pre-gravidanza: potrai indossarli di nuovo?

    Ogni volta che ti senti frustrata dal tuo aspetto, prendi il tuo bambino e vai allo specchio più vicino.

  • ScatolaUnboxing: cos’è e quali rischi comporta per i bambini

    Il fenomeno dell’unboxing riscuote un successo sempre maggiore ma, pur essendo perlopiù innocuo, può rappresentare dei rischi per i più piccoli.

Contents.media