Cosa fare a New York con bambini

New York con bambini

State programmando un viaggio nella Grande Mela e non sapete cosa fare a New York con bambini? Niente paura, questa città che potrebbe sembrarvi inadatta ai bambini, in realtà offre, tutto l’anno, numerose possibilità anche per loro. Ecco qualche consiglio per vivere New York con bambini in tutta sicurezza e tranquillità, senza rischiare di annoiarli o di annoiare voi stessi.

New York a strati

New York è una città ove gli sbalzi di temperatura sono frequenti e percepibili in ogni stagione.

Se in inverno nevicate e venti anche molto forti abbassano notevolmente le temperature dei luoghi aperti, nei luoghi chiusi le temperature possono raggiungere anche i 30°C.

Al contrario, in estate all’aperto può fare molto caldo. Rifugiandosi però nei luoghi chiusi si trova molto più che fresco. Talvolta l’aria condizionata è tenuta molto alta e le temperature precipitano fino a raggiungere sovente i 18°C.

Ecco dunque l’importanza di “vestirsi a strati“, ma sopratutto vestire così i bambini che non sopporterebbero le basse temperature invernali, decisamente ostili né le caldissime temperature estive o gli sbalzi eccessivi.

Una volta compreso cosa mettere in valigia per affrontare il clima, scopriamo cosa fare a New York con i bambini.

Spostamenti

Spostarsi a New York con carrozzine e passeggini non è un problema.

La città infatti è attrezzata con strutture che permettono un uso agevole di questi “mezzi”.

Rampe e passatoie sono presenti ovunque nella Grande Mela e ogni stazione metropolitana ha almeno un ascensore.

Per i lunghi spostamenti in città è consigliato prendere metro o taxi.

Organizzare le giornate

L’organizzazione delle giornate a New York con bambini deve considerare dei momenti da dedicare interamente ai piccoli turisti.

Nell’atmosfera vacanziera l’euforia li accompagnerà durante tutta la vacanza, ma questo potrebbe anche scombussolarli. Ecco allora che è importante pianificare momenti di serena quotidianità che faranno bene ai bambini, ma anche agli adulti.

Dopo la visita ai luoghi imperdibili della città, New York offre numerose possibilità per rilassarsi godendosi panorami mozzafiato con un giro in battello oppure facendo divertire liberamente i piccoli in aree a loro dedicate.

Attività all’aperto

Tanti sono i luoghi all’aperto da visitare a New York.

Central Park è un’attrattiva imperdibile.

Portatevi il pranzo al sacco e godetevelo nella tranquillità del parco. Vi divertirete, insieme ai vostri bambini, ad avvistare uccellini, scoiattoli e persino procioni!

Gite in bicicletta per il parco, visita allo zoo con orsi polari e leoni, pista di pattinaggio in inverno, barche sul laghetto in estate, parchi gioco, visita al mosaico di John Lennon e molto altro ancora.

Coney Island è una magnifica spiaggia ove rilassarsi e ammirare l’incantevole vista.

Nella bella stagione i bambini possono divertirsi al parco giochi storico, dominato dalla spettacolare ruota panoramica e ci si può godere qualche fresca bevanda grazie ai chioschi presenti.

Se è la vostra prima volta a New York, tappa obbligatoria è la statua della libertà. Ma se volete evitare lunghe code, il traghetto vi porterà gratuitamente a Staten Island passando molto vicino alla statua della libertà.

Imperdibili anche l’Empire State Building, Top of the Rock al Rockefeller Center, Union Square con i mercatini di Natale in inverno e i banchi di coltivatori e produttori tutto l’anno.

A Brooklyn potreste pranzare al Seaport, quindi prendere l’East River Ferry per raggiungere Dumbo, ove fare una bella foto a tutta Manhattan.

Proseguite per Jane’s Carousel, un’enorme giostra con i cavallini e raggiungete l’area gioco sotto al Manhattan Bridge.

Giardini al coperto

Altrettanto caratteristici sono i giardini al coperto presenti in tutta la città. Queste aree gioco super-attrezzate permettono ai visitatori più piccoli di rilassarsi e svagarsi giocando anche quando fuori piove.

I principali giardini al coperto sono IBM Plaza, Trump Tower, Sony Plaza, The Crystall Pavillon, Winter Garten Atrium e il Wall Street Plaza.

Musei per bambini

Arte e cultura possono rivelarsi delle attrattive imperdibili per i bambini in visita a New York.

Tutti, dai più piccoli ai più grandicelli, sono infatti attesi nei diversi musei pensati e dedicati ai bambini. Tra i principali ci sono i seguenti musei.

Il Brooklyn Children Museum ove i bambini incontrano una vera e propria “città in miniatura” dove potranno interpretare tutti i ruoli della nostra società.

L’Intrepid Sea, Air & Space Museum ove i bambini (e i grandi) potranno ammirare aerei della seconda guerra mondiale, sottomarini, navi da guerra, shuttle e respirare l’aria newyorkese attraverso aree all’aperto.

Children Museum of Art di Manhattan ove i bambini avranno l’imperdibile possibilità di creare opere d’arte ed esporle, oppure divertirsi nell’area interattiva loro dedicata oppure ascoltare le spiegazioni di artisti sulle diverse tecniche artistiche.

Museum of Moving Image con reperti di film e giochi interattivi per doppiare film e serie TV e molto altro.

Da non dimenticare poi l’American Museum of National History ove i bambini potranno ammirare il Tyrannosaurus Rex e il resto dei dinosauri nella Fossil Hall oppure il Children Museum of Manhattan dove i piccoli potranno esplorare i suoi cinque piani interattivi.

Shopping

Imperdibili a New York con bambini i negozi a loro dedicati sparsi per la città.

Tra questi da citare sicuramente l’M&Ms World a Time Square, il Lego Store, il Nintendo Store e il Mary Arnold Toys.

Potrete poi fare un po’ di shopping e mangiare un boccone al South Street Seaport o al Chelsea Market.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Foppapedretti Passeggino Hurra'
99 €
129 € -23 %
Compra ora
Avent Linea Igiene Accessori Neonato Sterilizzatore a Vapore ...
28.07 €
35.99 € -22 %
Compra ora
Foppapedretti Seggiolino Auto Go! Evolution
65 €
74 € -12 %
Compra ora
Innofit Linea Termica Puppy Tigrotto Scaldabile in Forno ...
22.41 €
24.9 € -10 %
Compra ora