Cosa avere in dispensa durante la gravidanza

Avendo questi ingredienti chiave a portata di mano, potrai facilmente aggiungere i nutrienti essenziali a qualsiasi pasto.

Sapere cosa avere in dispensa durante la gravidanza può sembrare complesso, ma è più facile di quanto pensi. Ecco tutto ciò che devi sapere.

Noci

Mentre la maggior parte delle noci sono una buona fonte di vitamina E e di fibre, sono l’unico tipo con una quantità significativa di acidi grassi omega 3, grassi sani che sono fondamentali per sostenere lo sviluppo degli occhi e del cervello.

Gustale da sole come spuntino, o aggiungile a un’insalata verde o ai fiocchi d’avena con frutta fresca per una spinta nutrizionale extra. Basta limitarsi a una manciata al giorno per tenere sotto controllo l’apporto calorico.

Quinoa

Un cereale integrale senza glutine, la quinoa porta in tavola fibre, vitamine del gruppo B, magnesio e acido folico. È un cereale a basso contenuto di arsenico che è anche una buona fonte di proteine.

Quando si ha poco tempo, la quinoa è un’alternativa veloce al riso integrale. Dopo averla sciacquata e scolata, la quinoa richiede circa 10-15 minuti di cottura in acqua bollente. Bonus: la quinoa aiuta con la stitichezza, un disturbo comune in gravidanza che si presenta nel primo trimestre, spesso a causa dell’aumento del ferro nella vitamina prenatale.

Fagioli

I fagioli possono essere poco costosi da comprare, ma sono ricchi di valori nutrizionali.

Offrono proteine e ferro, che diventano sempre più importanti quando il volume del sangue si moltiplica. Prova a preparare un’insalata di ispirazione texana con fagioli neri, lattuga, avocado, pomodoro e mais, oppure frulla insieme ceci, olio d’oliva, tahini e verdure piccanti, come il peperone, per un hummus da spalmare in casa.

cosa avere in dispensa durante la gravidanza

Alghe marine

Questa fonte vegana di ferro contiene anche vitamina C, che facilita convenientemente l’assorbimento del ferro. L’alga commestibile vanta anche la colina (che promuove la memoria e l’apprendimento), lo iodio (importante per lo sviluppo del cervello del bambino) e il folato (che consente la divisione cellulare e protegge dai difetti del tubo neurale). Sgranocchia le alghe tostate a secco e a basso contenuto di sodio come spuntino, oppure prepara un’insalata di alghe fresche condita con semi di sesamo e un filo d’olio di sesamo.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Preziose regole per mangiare sushi in gravidanza

Anatomia femminile in gravidanza: tutto ciò che devi sapere

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media