Come convincere un bambino ad andare dal dottore: i metodi

Quando i bambini sentono nominare la parola "dottore", si irrigidiscono e si rifiutano di andarci. Ci possono essere diverse ragioni per questo atteggiamento, ma ci sono molti metodi per convincerli.

Convincere un bambino ad andare dal dottore e affrontare la paura è una delle cose più difficili per un genitore. Alcuni ne hanno talmente il terrore che, per i loro genitori, doverli accompagnare ad una visita medica diventa davvero un’impresa e motivo di grandissimo stress.

Senza parlare del fatto che, se il bambino oppone resistenza con tutte le sue forze, di fatto la visita stessa può diventare praticamente impossibile.

Perché i bambini hanno paura del dottore?

Va detto, innanzitutto, che molto spesso i timori dei più piccoli sono il riflesso delle paure degli adulti, o comunque conseguenza di certi comportamenti dei genitori. Se mamma e papà sono i primi a manifestare una certa ansia nei confronti delle visite mediche in generale, certamente non ci si può aspettare che i figli siano da meno.

Inoltre, molto spesso sono i genitori stessi che rinforzano l’atteggiamento di paura dei figli. Frasi come “se non fai il bravo, ti porto dal dottore!”, o affermazioni di questo tipo, non fanno altro che convincere i bambini del fatto che il medico sia qualcuno da temere.

Talvolta, invece, la paura dei più piccoli può nascere anche dall’ambiente stesso in cui è inserita la figura del medico. Magari uno studio un po’ tetro, poco allegro, dove dover fare per forza silenzio, sono tutte caratteristiche che possono incutere un certo timore.

Altro fattore determinante è l’aspetto e l’approccio del medico stesso. Se ci si trova ad avere a che fare con un individuo serioso, poco affabile, non molto sorridente, dai modi anche un po’ bruschi, è chiaro che molti bambini potrebbero averne paura. In questi casi, se il problema viene vissuto con eccessivo disagio, piuttosto è bene informarsi per cambiare medico.

Altro errore da evitare assolutamente è quello di portare i bambini dal dottore con l’inganno, cioè dicendo loro che si va in un determinato posto per poi dirigersi verso lo studio medico.

Nulla di più sbagliato, perché la delusione sarà tale da provocare un’avversione ancora più grande nei confronti di quel dottore e di tutta la categoria in genere.

Come convincere un bambino ad andare dal dottore

Per aiutare i bambini a vincere la paura nei confronti dei dottori è innanzitutto necessario evitare le situazioni negative di cui sopra. E poi, si può far ricorso ad alcuni piccoli stratagemmi che possono però rivelarsi davvero utili:

  • Spiegare che il dottore è una persona come tutte le altre, che magari anche lui ha dei figli piccoli, che fa un lavoro importante che può essere utile per far stare meglio le persone, ecc.
  • Fare a casa dei giochi che emulino ciò che può avvenire nello studio medico, in modo tale che il bambino comprenda che possono esserci anche cose del tutto innocue ed indolori.
  • Mostrare dei brevi cartoni animati, che ricreino situazioni in ambito medico, ma in maniera simpatica e spensierata.
  • Creare delle vere e proprie “storie sociali”. Si tratta, in questo caso, di un espediente molto utilizzato da quei genitori che hanno bambini con qualche disturbo, cosa che spesso rende ancora più difficoltoso l’approccio del bambino con la figura di un medico. Visualizzare delle fotografie di dove ci si recherà può essere utilissimo nella prevenzione e nella gestione degli stati d’ansia.
  • Promettere al bambino un piccolo premio alla fine della visita. Possono bastare piccolissime cose, non è necessario eccedere. Si può trattare di un pupazzetto, un gelato, la promessa di una pizza per cena, un po’ di tempo da trascorrere ai giardinetti, qualsiasi cosa che possa far leva sulle motivazioni del bambino.
  • Consentire al piccolo di portare con sé un pupazzo o uno dei suoi giochini preferiti. Sperando, se possibile, di avere poi anche un minimo di collaborazione da parte del medico!
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cuffia da piscina per bambini: i vantaggi di quelle in tessuto

Ricette per bambini celiaci: tante idee gluten free

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • Zaini Trolley con personaggi famosiZaini Trolley con personaggi famosi
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • 
    Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.