Controlli udito gratuiti

La prevenzione dell’udito è diventata ormai pratica comune e molto importante: è possibile oggi determinare abbastanza presto eventuali problemi sia per gli adulti che per i più piccoli.

Il calo dell’udito, infatti, è sempre più diffuso e può colpire qualsiasi fascia d’età. Inoltre, è bene precisare che l’intensità può variare da persona: vi è la perdita totale, ma vi è anche la compromissione dell’udito, dovuta ad una perdita parziale dell’udito, che può essere leggera o più profonda.

I problemi di udito possono avere numerosissime cause: ambienti troppo rumorosi, malformazioni, processi infiammatori.

Periodicamente vengono aperte delle vere e proprie campagne di prevenzione che consentono di fare controlli dell’udito gratuiti: questi controlli, effettuati sempre da uno specialista, possono fornire buona parte delle informazioni necessarie e diagnosticare eventuali problemi.

Proprio nei grandi centri, come amplifon, si può effettuare un controllo gratuito completo,ed è addirittura possibile prenotarlo on line, sul sito www.amplifon.it , sia per se stessi che per un proprio caro.

È bene sottoporsi a questi controlli periodicamente, indipendentemente dalla fascia di età di appartenenza.

Scritto da Rosalia Lamberti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa sono i fibromi

I dolori cronici nelle donne

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Loading...
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • winter blues bimbiWinter blues e bambini: cos’è e come comportarsi

    Winter blues e bambini: di cosa si tratta, quali sono le cause e come comportarsi quando sono i più piccoli ad avere un calo nell’umore.

Contents.media